Deli: “Poco concreti ma soddisfatti”

10

DI6zOrp7Dispiaciuto per la sconfitta contro il Benevento ma non per la prestazione. Questa l’analisi di Deli, centrocampista della Paganese: “Il nostro problema principale è che creiamo tanto come squadra, facciamo un buon gioco ma ci manca il gol. Dobbiamo ripartire da mercoledì, andare a Ischia a fare punti e dare il massimo per rimetterci in carreggiata. Avevamo preparato bene il match. Ci manca lo spunto finale, dobbiamo essere più concreti, più incisivi”

E’ amara l’analisi del difensore centrale della Paganese Ciro Sirignano. Queste le sue parole in conferenza stampa. “C’è tanto rammarico perchè tutti ci davano per spacciati. Abbiamo dimostrato ancora una volta che non siamo inferiori a nessuno, perchè se tiriamo le somme possiamo essere contenti e ottimisti per il futuro. Abbiamo preso gol da un tiro da fuori, un vero peccato”.
Pericolo Cissè – “Ha fatto gol, il risultato è dalla sua parte, ma siamo riusciti a limitarlo abbastanza bene. E’ un giocatore importante, un attaccante che si fa valere. Ha segnato e chi segna ha sempre ragione”.
Mentalità – “A noi piace giocare a calcio palla a terra, oggi qualche volta abbiamo sbagliato l’ultimo passaggio. Proviamo sempre a non allungarci, poi nel finale sono saltati tutti gli schemi. Penso che il fuorigioco fischiato a Guerri sia da rivedere”.
Futuro: “Voglio dimostrare sul campo quello che valgo. Alla fine faremo i conti e vedremo con la società per il rinnovo. Da me c’è la completa disponibilità perchè qui ho trovato l’ambiente ideale per me”

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...