Cestistica Benevento, coach Annecchiarico attende grandi reazioni dai suoi

3
Cestistica Benevento, coach Annecchiarico attende grandi reazioni dai suoi.
Lasciarsi alle spalle la sconfitta di Salerno e riprendere la marcia. E’ questo l’obiettivo della Miwa Energia Cestistica Benevento che domenica alle ore 17 ospiterà al PalaParente la Cestistica Ischia, decima forza del girone B di serie D. Sarà l’occasione, per coach Annecchiarico, di testare la reazione dei suoi ragazzi dopo il KO nel confronto diretto dell’ultimo turno. L’allenatore sannita si è detto fiducioso in una risposta concreta nonostante qualche imprevisto legato all’infermeria.
cestistica beneventoGiocheremo per ritrovare innanzitutto noi stessi. Le sconfitte fanno sempre male, ma dobbiamo dire che a Salerno abbiamo giocato contro una grande squadra, costruita per raggiungere direttamente la C Gold. Abbiamo provato a stare in partita ma al netto di qualche folata non ci siamo riusciti, ora dobbiamo guardare avanti e lo facciamo con ottimismo. Ultimamente siamo stati un po’ meno attenti perdendo un po’ quello che era il nostro pregio. Sono certo che non ci siamo smarriti, anzi, occorre solo un po’ più di concentrazione per sfoderare nuovamente quelle prestazioni che ci hanno resi un grande gruppo anche agli occhi dei nostri avversari. La Cestistica Ischia non va sottovalutata. Nonostante la posizione di classifica è una squadra che arriva a fare oltre 70 punti in trasferta con una certa frequenza. Non dovremo permetterglielo, servirà una grandissima partita. 
cestistica beneventoNon sarà della gara capitan Pietro Iarriccio, mentre Pasquale Cavallaro non è al top a causa di un colpo alla mano.
Sì, abbiamo perso Pietro che dovrà stare a riposo per almeno cinque giorni. Sarà ugualmente con noi in panchina perché il suo carattere è fondamentale per tenere unita la squadra, ma non giocherà. Per quanto riguarda Cavallaro, invece, purtroppo la contusione rimediata con Ercolano due settimane fa non gli ha consentito di giocare come avrebbe voluto contro Salerno e continua a limitarlo nelle giocate. Le radiografie dicono che è tutto ok, quello che dà noia è il versamento. Ci auguriamo che per domenica il dolore sia passato. 
Il campionato è comunque tutto da decidere vista la quantità di confronti diretti ancora in calendario.
Decisamente, è ancora tutto in bilico. Già questa settimana è in programma Saviano-Salerno, poi saremo noi a far visita a Cava dei Tirreni. Credo che per le prime tre posizioni sia ancora tutto da decidere, ma è un discorso molto importante in ottica play off.  
 
[Ufficio Stampa Miwa Energia Cestistica Benevento]