Il Cervinara si illude, il Paolisi rimonta e conserva la vetta

94

Aveva pregustato il sorpasso, invece il Cervinara si ritrova ancora costretto a inseguire. Il Paolisi compie una pazzesca rimonta a Vallesaccarda, ribaltando il 3-1 in favore dello Sporting Accadia in mezz’ora. La formazione di Nicola Facchino si impone con un pirotecnico 3-4 su quella di Gaetano Fasano, trovando la rete dei tre punti a un passo dal novantesimo con il solito Silvio D’Andrea. Un gol che consente ai giallorossi di mantenersi al comando della graduatoria con un punto di vantaggio sullo stesso Cervinara, quando al termine della stagione regolamentare mancano appena tre giornate.

Esultanza CervinaraAi caudini di mister Ciaramella non basta dunque aggiudicarsi in maniera netta il confronto esterno con il Baiano per operare l’agognato sorpasso. La doppietta di De Mizio e le reti di Tommaselli e Pignalosa permettono però al sodalizio del presidente Ricci di mantenersi nella scia della capolista e soprattutto di allungare il passo sul Grotta, avvicinatosi pericolosamente nelle ultime giornate.

Termina, infine, con il largo successo della Bisaccese il derby salvezza contro una Vis Ariano turbata dalla separazione con Spica. Un risultato che riporta il Ponte in zona play out e mette ulteriore pepe sul confronto diretto che attende gli uomini di Di Sauro, impegnati nella prossima giornata contro il San Martino Valle Caudina.

La classifica aggiornata del girone C di Promozione

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.