La Campana Futsal abbraccia un altro ritorno: ecco Reno Cosmetico dal Frasso Telesino

69
La Campana Futsal annuncia un altro ingaggio, dopo Giuseppe Giusti dal Virtus San Nazzaro ecco un altro cavallo di ritorno in grigionero: Reno Cosmetico dal Frasso Telesino.
beneventoInnanzitutto bentornato alla Campana,  il tuo è l’ennesimo ingaggio di questa nuova stagione, come è nata l’idea di ritornare qua, e soprattutto dopo alcuni anni che mancavi? 

L’idea nasce dalla consapevolezza e dal desiderio di potere e di voler dare ancora qualcosa a questo sport e nello specifico a questa maglia dalla quale, per esigenze che definirei logistiche, mi sono dovuto distaccare dopo l’ultimo campionato 2013/2014, e che per altrettante esigenze oggi ho il piacere di tornare a vestire. 
Chi della società ha inciso particolarmente in questa operazione?
Ad incidere maggiormente sono stati i miei ex compagni di squadra Salvatore Passariello, Nicola Fascione, Michele Formichella, con i quali ho vissuto insieme molteplici sfide e che oggi ritrovo tutti come dirigenti, e ovviamente anche il presidente Piero con cui ho mantenuto un rapporto di stima  e affetto costanti in questi quattro anni e mezzo.
campana futsalUna domanda che facciamo a tutti i “nuovi” è un resoconto della tua carriera nel futsal, anche se ti conosciamo bene…
Con molta onestà mi sono sempre definito un “gregario”: quando ho iniziato otto anni fa partivo da zero e senza basi, venendo dal mondo del basket, passando molti minuti tra panchine e tribune.  Soltanto grazie all’impegno e alla costanza negli allenamenti, agli insegnamenti dei miei primi allenatori (Lombardi, Mignone), dirigenti (Ferrara) e compagni di squadra (Dello Iacovo) ho imparato quantomeno a “stare” all’interno di un campo di futsal. 
Poi sono arrivato a Frasso Telesino, dove ho trovato un ambiente fantastico che mai potrò dimenticare e lì ho avuto la possibilità di togliermi parecchie soddisfazioni; e per questo oggi desidero augurare alla mia ex squadra (in primis agli amici Merrone e Viscusi), un anno ricco di soddisfazioni in serie C2.
In questi anni hai comunque seguito la squadra, stando vicino sia come parte della società che come semplice tifoso, come giudichi i risultati della Campana degli ultimi anni?
Li giudico strabilianti, il presidente e riuscito a costruire una squadra mettendo le persone giuste al posto giusto e affidando la guida tecnica ad un allenatore emergente come Vincenzo Ficociello che si è dimostrato parecchio bravo e all’altezza, infatti il campo gli ha dato ragione visti i risultati ottenuti.
In chiusura, qualche pensiero che vorresti esprimere al riguardo, quello che ti senti, e se hai obiettivi da realizzare in mente, personali o di squadra.

Ho imparato a far coincidere i miei obiettivi sempre con quelli della società di cui faccio parte, è scontato per me desiderare di essere protagonista in un’annata dove spero la Campana Futsal possa finalmente raggiungere quel traguardo sfiorato di pochissimo negli ultimi due anni. Per usare una locuzione abbastanza in voga negli ultimi tempi, ripeterei a me e ai miei compagni di squadra “Memento Audere Semper”!

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.