Campana Futsal: il presidente Campana stigmatizza i problemi della sua squadra

28

Dopo la prima vittoria in campionato nel derby, la Campana non è riuscita a ripetersi e l’Ariano gli ha imposto il pareggio nel finale di gara. Cosa manca a questa squadra? Ha problemi di concentrazione riguardo la gestione del risultato? Lo chiediamo direttamente a Piero Campana, presidente dei grigioneri.
Non credo manchi qualcosa, sicuramente i ragazzi credevano di aver già portato il risultato a casa visto che a 4 minuti dalla fine eravamo sul 3-1, io credo che in generale non ci siano problemi.

Si avvicina dicembre, e forse la classifica attuale non è quella che ci si aspettava quest’estate, la società provvederà con qualche cambiamento riguardo la rosa, oltre a quelli già previsti?
No, non è così, non siamo abituati a pensare alla classifica ad agosto, tanto meno lo facciamo adesso. Siamo stati semplicemente sfortunati con il calendario visto che alle prime 2 giornate abbiamo incontrato 2 delle 3 squadre che si contenderanno il campionato ed alla terza avevamo il turno di riposo. Non apporteremo nessun cambiamento rispetto alla rosa attuale; abbiamo puntato su questa rosa ed una volta definita e compattata ci puntiamo ancora di più.
Da presidente come hai affrontato l’attuale momento, cosa la società ha chiesto alla squadra, o come pensa di motivarla?
Semplicemente la società non ha mai chiesto niente né creato pressioni rispetto a qualche obiettivo; ovviamente non partecipiamo ad un campionato giusto per farlo e sicuramente diremo la nostra. Per quanto riguarda le motivazioni, ripeto che credo in questo gruppo composto da uomini e che piano piano sta diventando sempre più unito; non ha bisogno di nessuna ulteriore motivazione.
CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.