Campana Futsal: il presidente Campana e il mister Ficociello parlano della chiusura di stagione

50

campana futsal

La Campana Futsal conclude la sua stagione con la semifinale playoff persa contro il Casilinum di Capua: dopo un 3-3 fuori casa, i grigioneri cadono in casa per 3-5, dopo un iniziale vantaggio di 3-1 nel primo tempo, poi ha prevalso in negativo il limite caratteriale della squadra con due espulsioni dovute al nervosismo e al non aver saputo gestire il vantaggio. A sangue freddo abbiamo fatto qualche domanda al presidente Piero Campana e al mister Vincenzo Ficociello.

Campana Futsal Presidente Campana, dopo la finale playoff persa l’anno scorso, quest’anno la Campana Futsal si è “arresa” in semifinale. C’è più delusione, o soddisfazione per essersi riconfermati tra le prime della classe?
La delusione c’è sempre all’indomani di una partita persa, ancor di più se importante come quella che ci avrebbe portato per il secondo anno consecutivo in finale playoff per la C2. La conferma di aver lottato fino alla fine anche quest’anno, ci dà comunque lo stimolo di ripeterci la prossima stagione.
Un commento sull’apporto dei nuovi acquisti, chi ti ha sorpreso, chi ti aspettavi che si confermasse, chi ti ha deluso. Un commento anche sulla vecchia guardia.
Penso sia inutile parlare dei singoli, però devo dire che mi ha piacevolmente sorpreso l’unione del gruppo che si è avuta proprio tra la vecchia guardia ed i nuovi arrivati.
Ritieni che questa nuova organizzazione della stagione con prima fase, gironi oro/argento e infine playoff sia penalizzante e non meritocratico oppure no?
In tutta sincerità devo dire che non mi è dispiaciuta questa formula perché comunque ha dato un senso a tutte le partite della prima fase; forse sarebbe da migliorare il tabellone della fase finale ma questo non è certo compito nostro.
Ci sono già idee riguardo la prossima stagione? Obiettivi da dichiarare?
È relativamente presto per cominciare a pensare alla prossima stagione, dobbiamo ancora smaltire la fatica della stagione appena terminata. Lo faremo al più presto dopo aver almeno staccato un minimo la spina. Per chiudere mi preme ringraziare tutti coloro hanno permesso di affrontare questo 20° campionato della Campana Futsal: dai giocatori allo staff tecnico e a tutti gli altri collaboratori, ma in questo caso un ringraziamento personale sento di farlo a Valentino Saracino nostro allenatore in seconda, che ha dovuto far fronte alle varie assenze per cause lavorative del mister Ficociello.
Campana Futsal Mister Ficociello questa seconda stagione alla guida della Campana Futsal si è chiusa con un’altra delusione, dopo la finale playoff persa l’anno scorso, oppure più di così non si poteva fare? 
Diciamo che l’unica vera e propria delusione è stata arrivare primi a pari merito con altre due squadre nel girone oro e poi non essere saliti solo per la classifica avulsa. Per il resto abbiamo pagato il limite caratteriale di qualche elemento che ha fatto sì che non raggiungessimo la finale, perché si può dire che la semifinale di ritorno l’abbiamo letteralmente buttata.
L’abbiamo chiesto anche al presidente; ritieni che il regolamento di quest’anno (con prima fase, gironi Oro e argento e infine fase playoff) sia stato penalizzante?
E’ tutto relativo perché a inizio stagione sai qual è il regolamento e sai quale sarà il percorso da dover fare; quindi non è stato affatto penalizzante, almeno per quanto mi riguarda.
Pensieri, obiettivi sulla prossima stagione?
Per l’anno prossimo posso solo dire che ci vedremo con la società nei prossimi giorni per decidere cosa fare, se continuare o meno su questa strada cercando comunque di migliorarsi sempre più.
CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.