Calciomercato. Incerto il futuro il futuro di Cia e Pintori. Si segue Ferretti e Zaza

172

Per Antonio Loschiavo ieri è terminata la prima trasferta milanese per il calciomercato. Nella tre giorni ha avuto diversi incontri sia per quanto riguarda eventuali acquisti, che  riscatti. Ha incontrato il D.S. dell’AlbinoLeffe Aladino Valotti per quanto riguarda i prestiti di Michael Cia e Domenico Germinale e l’agente di Pintori. La società lombarda ha deciso di non riscattare il cartellino di Germinale perché non soddisfatti della stagione disputata e così ritornerà nel Sannio dove difficilmente troverà spazio perché non rientra nei piani dei mister Imbriani-Martinez. Per quanto riguarda Michael Cia il discorso è diverso. Il Benevento ha intenzione di riscattarlo visto la sua ottima stagione ma per riscattarlo dovrà sborsare 230 mila euro, cifra un po’ alta in base ai piani societari visto che si vuole tenere ingaggi da società di Lega Pro, si spera che l’AlbinoLeffe pretenda di meno anche a causa dei problemi societari. Al centrocampista atesino sono interessati anche diversi club di B. Per quanto riguarda il riscatto di Pintori, il Benevento ha presentato l’offerta per il rinnovo con una riduzione dell’ingaggio. A giorni la risposta da parte dell’atleta sardo. La società di Via Santa Colomba, inoltre, è intenzionato a riscattare i giovani Paolo Frascatore e Mattia Montini dalla Roma.

Il dirigente giallorosso ha chiesto informazioni, incontrando anche alcuni agenti, su Andrea Ferretti e Ledjan Memushaj del Carpi, Massimiliano Ammendola del Napoli, Daniele Sciaudone e Guido Di Deo del Taranto, Simone Zaza del Viareggio e Matteo Scozzarella della Juve Stabia. Già un no. Per Scozzarella Loschiavo ha incontrato l’Atalanta, titolare del cartellino, l’affare non sarà possibile poiché i nerazzurri hanno già un accordo con la Juve Stabia. Sciaudone e Di Deo potrebbero liberarsi a parametro zero dal Taranto, nel caso che la società pugliese non dovesse essere in grado di versare entro il 5 giugno i stipendi arretrati. Ferretti potrebbe arrivare facilmente perché lo Spezia potrebbe cederlo a titolo definitivo. Per Zaza sarà difficile solo se la Sampdoria non sarà promossa in serie A.

CONDIVIDI