Airola Basket: battuto il Monte di Procida 80 – 75

153

Enzo Patrizio - AirolaVince e convince tra le mura amiche della Tendostruttura di via Annunziata la Pallacanestro Airola. Coach Patrizio, alla sua prima apparizione sulla panchina caudina, si conferma ancora una volta bestia nera per i rivali del Monte di Procida. Già l’anno scorso, infatti, sulla panchina del Benevento l’allenatore napoletano vinse entrambi gli incontri in programma dapprima fuori casa e poi con un sontuoso più 37 tra le mura amiche beneventane. Ieri invece la partita è stata tiratissima fino agli ultimi minuti di gioco con Monte di Procida spesso in vantaggio ma sempre recuperata e tenuta a bada dai padroni di casa. La partita non era facile per Del Vecchio e compagni che hanno disputato una grandissima prova di gruppo contro una delle formazioni meglio attrezzate della categoria. Una partita giocata con il cuore nella quale nessuno si è risparmiato e nella quale la difesa ha fatto la differenza contro i cecchini del Monte. Ancora una prova straordinaria del playguardia Mascolo con 21 punti, della guardia Riccio e dei due lunghi Del Vecchio e Falzarano decisivi sotto canestro nei momenti cruciali della gara. Il risultato finale è stato di 80-75 per i “cinghiali” che volano a 6 punti in classifica e si preparano alla doppia trasferta con la speranza di racimolare quanto più è possibile al di fuori delle mura amiche.

E’ stata una partita maschia – le prime parole di Enzo Patrizio – i ragazzi sono stati eccezionali e non hanno mollato fino all’ultimo secondo della gara. Abbiamo giocato contro una signora squadra e siamo stati bravi a non lasciarci abbattere delle incredibili percentuali al tiro dei nostri rivali. Abbiamo vinto grazie alla difesa – continua Patrizio – che sarà la nostra arma in più da qui fino alla fine del campionato. Adesso ci aspettano due partite difficilissime – termina il coach napoletano – e proveremo a conquistare il primo successo esterno.”

Pall. Città di Airola – Pol. Virtus Monte Procida 80-75 (21-21, 19-22, 18-16, 22-16)

Airola: Mascolo 21, Del Vecchio 15, Falzarano 13, Smorra 9, Riccio 18, Niccolai 2, Sarchioto 2, Iannarilli, De Sisto ne, Albarella ne. Coach Enzo Patrizio.

Monte di Procida: Innocente 23, Giroli 21, Scotto di Perta 11, Errico Mattia 9, Errico Salvatore, Andrè 5, Regio 6, Conte, Ruggiero ne, Lubrano ne. Coach Di Lorenzo.

Ufficio Stampa Pallacanestro Airola

CONDIVIDI