Juniores nazionale: battuto anche il Real Nocera

173

29 gennaio 2011. La Forza e Coraggio di Antonello Mauro affronta, al campo Mellusi, il Real Nocera, 8° forza del girone L del campionato categoria Juniores-nazionale. Molte le assenze tra le file dei padroni di casa, che devono fare a meno di Perfetto,Pagnano,Palumbo,Mazzariello,Di Biase, Fabio Romano e Cataruozzolo. Mauro, per completare la panchina, decide di chiamare Golia e Carbone dagli allievi e, dalla prima squadra, Caruso e Luca Romano, non ancora al top della condizione, essendo entrambi reduci da un infortunio. Il tecnico sannita si serve del solito 4-3-3, con Curcio tra i pali e difesa composta da Tancredi sulla fascia destra, Zerella e Frasciello centrali, e Penta impiegato nel ruolo insolito di terzino sinistro. Musco dirigerà il centrocampo, affiancato da Sgambato e Damiano, mentre il trio d’attacco è composto da Luciano,Pisani e De Mizio. La partita sembra mettersi da subito male per i padroni di casa: sugli sviluppi di un calcio di punizione a favore del Nocera, l’attaccante ospite anticipa di testa Frasciello e batte Curcio. Ma la grinta e la determinazione non mancano alla Forza e Coraggio, che trova subito il pareggio grazie a un rigore trasformato da Musco e procurato da De Mizio. Il primo tempo termina dunque in parità. Nel secondo tempo, dopo un assedio targato Forza e Coraggio, è incredibilmente il Nocera a tornare in vantaggio, dopo un traversone basso in area di rigore, sfortunatamente deviato da Frasciello. Ma la compagine sannita continua a dettare i ritmi sul terreno di gioco, e circa un quarto d’ora dopo, trova il pareggio con Luciano che, servito da Pisani, salta il difensore centrale avversario e insacca. Mauro decide di far entrare Caruso e Luca Romano,al posto di Damiano e Sgambato, aggiungendo grinta e qualità alla sua squadra. Cambia anche il modulo, che ora è un 4-2-3-1, con Musco e Caruso davanti alla difesa, e Romano, Luciano e Pisani a supporto di De Mizio. Il “Grillo” è protagonista del goal del 3 a 2: dopo aver ricevuto palla, entra in area e serve, con un traversone basso, l’accorrente Luca Romano, che fissa il punteggio sul 3 a 2. Negli ultimi minuti, dopo un forcing del Nocera, la Forza e Coraggio trova anche il goal del 4 a 2: Musco, con un taglio di pregevole fattura, trova Caruso che ,con un pallonetto, serve Roberto Romano che, incredibilmente, sbaglia il colpo di testa a un passo dalla porta. La palla ,dunque, si impenna, ma diventa facile preda per l’accorrente Luca Romano, che firma il goal del 4 a 2. E’ dunque il 6° successo consecutivo per la squadra di Antonello Mauro che, approfittando del clamoroso pareggio della Casertana in casa con il Sapri, si trova con 11 punti di vantaggio sulla 2° in classifica, a 9 gare dalla conclusione del campionato.

Giuseppe Del Vecchio

CONDIVIDI