Zeman a Pescara? Ecco il piano per la B

124

ZemanL’esonero di Massimo Oddo, fautore della promozione del Pescara lo scorso anno, ha aperto un valzer di nomi per la successione sulla panchina della squadra abruzzese. Il più altisonante? Senza dubbio quello di Zdenek Zeman, che però tornerebbe all’Adriatico per vincere il prossimo campionato di serie B al quale il Pescara è ormai condannato. Solo l’aritmetica tiene infatti in vita il “Delfino” nella massima serie italiana, complice una rosa inadeguata alla disputa di un torneo così competitivo. E così il presidente Sebastiani si è subito messo alla ricerca del profilo giusto incontrando Zeman nelle ultime ore. “E’ stato il primo nome della nostra lista, per una questione di riconoscenza e buoni rapporti, oltre che per i trascorsi”, ha detto Sebastiani che ha però subito chiarito: “La nostra intenzione è programmare per l’immediato futuro e dunque per il prossimo campionato. La scelta di Zeman sarebbe orientata in quella direzione e non per la stagione in corso visto che la nostra rosa non sarebbe neanche adatta al suo gioco”. Dichiarazioni, quelle riportate da Sky Sport, che non lasciano scampo a seconde interpretazioni. In panchina in questo finale di stagione potrebbe dunque sedere Zauri nella veste di traghettatore.

 

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...