I voti della Strega -Benevento-Frosinone: dalla sufficienza a salire, è apoteosi giallorossa

218

Benevento e il Benevento in estasi. La vittoria sul Frosinone rilancia le ambizioni giallorosse e riaccende la passione di una piazza che ha ormai imparato a sognare. All’ultimo assalto Ceravolo regala a una Strega incerottata un successo meritato (tre i legni colpi dalla formazione di Baroni). Un successo celebrato sui quotidiani nazionali, dove viene messa in risalto, oltre alla vittoria, la concreta possibilità di prolungare la stagione con i play off.

Voti alti ovunque per Lucioni e compagni, soprattutto sul Corriere dello Sport. Per il quotidiano romano nessun giallorosso scende sotto il 7. Tiepida la Gazzetta dello Sport su Melara e Eramo (sufficienti), la rosea inoltre è l’unica a “rifilare” a Baroni il giudizio più basso di giornata. Su TuttoSport, esclusi i voti dei subentrati, la valutazione minore è il 6.5 mentre viene riservato un tributo a Cragno e Ceravolo, entrambi premiati con 8 in pagella.

Corriere dello Sport Gazzetta dello Sport TuttoSport
Cragno 7.5 6.5 8
Gyamfi 7 7 7.5
Padella 7 6.5 7
(Pezzi) s.v. 6 6
Lucioni 7.5 7 7
Venuti 7 6.5 6.5
Melara 7 6 6.5
(De Falco) s.v. s.v. s.v.
Del Pinto 7 6.5 7
Viola 7.5 7.5 7
Eramo 7 6 6.5
Puscas 7 7 6.5
(Pajac) s.v. s.v. 6
Ceravolo 7 7 8
Baroni 7.5 6.5 7