Volley: la Volare Benevento saluta la Guido e accoglie mister Antonio Poccetti

57

volare benevento poccettiLa Volare Benevento, unica delle formazioni sannite, impegnate nel campionato di Serie C femminile di pallavolo, ad essere stata inserita nel girone A, ha ripreso l’attività agonistica in vista dell’avvio ufficiale della stagione 2017-2018 che avverrà il prossimo 5 ottobre nella gara di Coppa Campania contro l’Olimpia San Salvatore Telesino.
Non farà parte del roster, colei che è stata il capitano dello scorso anno, Camilla Guido.
L’atleta pugliese, infatti, si è trasferita nella società del San Michele Firenze, formazione di B2, dove andrà a ricoprire il ruolo di libero.
Un’assenza importante per un’atleta che ha dimostrato, nel corso della sua permanenza a Benevento, le sue ottime qualità sia come libero, nelle stagione 2014-2015, che di schiacciatrice in quella appena trascorsa.
A Guido, la Volare Benevento ha augurato le migliori fortune e soddisfazioni per il prosieguo della sua carriera pallavolistica.

Venendo, invece, a quella che sarà la nuova stagione sportiva, a guidare le ragazze sarà Antonio Poccetti, lo scorso anno mister, sempre in Serie C, della Santa Maria di Costantinopoli e nei quadri tecnici dell’Accademia Volley, compagine di B2.
”Vorrei ringraziare – ha detto Poccetti – per quanto datomi la Santa Maria di Costantinopoli, ma allo stesso tempo sono grato ad Aldo Quarantiello, patron della Volare, per l’opportunità che mi ha fornito. Mi ha voluto fortemente, illustrandomi un progetto che ho condiviso e sposato in pieno. Ritrovo poi Quarantiello dopo l’esperienza vissuta, diversi anni fa, sempre alla Santa Maria di Costantinopoli e la cosa non può che farmi ulteriormente piacere.
Per questa stagione, il nostro obiettivo è quello di riuscire a fare un campionato tranquillo ed a raggiungere la salvezza quanto prima, cercando di crescere e di migliorarci.

Le ragazze si stanno allenando con buona lena e voglia, seguendo al meglio i miei consigli e suggerimenti. Il mio impegno con questa società sarà totale nel senso che, non solo mi occuperò della prima squadra, ma collaborerò anche con il settore giovanile e con i tecnici, Pino Lanni e Melania Catillo. Il lavoro da svolgere con i più piccoli è sempre importante affinché gli stessi possano crescere al meglio. Nel nostro raggruppamento, ci sono squadre forti come il Nola, che vanta atlete con trascorsi in Serie A ed in B, oppure il Pessy Volley ed il Pontecagnano, che sono attrezzate per compiere il salto di categoria.
Non bisogna dimenticare, poi, anche formazioni come il Caivano, che ha rinnovato la fiducia ad atlete che hanno fatto bene la scorsa stagione, ed il Pozzuoli.
Noi, come detto, cercheremo di disputare un buon campionato, cercando di portare a casa il massimo possibile. Non posso, dunque, che fare un grosso in bocca al lupo a noi per quella che sarà la stagione che inizierà ufficialmente a breve”.