La Virtus Goti non sbaglia contro il fanalino di coda Vitula

36

(n.m.) Per l’undicesima giornata del campionato di Promozione, la Virtus Goti 97 ospita in casa il fanalino di coda della classifica, il Vitula, a cui rifila un sonoro 5 a 1.

Mister Facchino, deve fare a meno di De Lucia, fermo per squalifica e Piccoli per infortunio, e dunque schiera Abbatiello tra i pali, Pace, Nostrale e Bernardo in difesa, Florio e Capone centrali di centrocampo con Massaro e Trama sulle fasce, Diglio poco dietro Annunziata e Simone.

virtus-gotiDopo 3 minuti dall’inizio, da una punizione di Capone, mischia in area e prova Bernardo ad andare in gol, mentre al 6′ Trama mette un ottimo pallone che Annunziata deve solo appoggiare in rete per l’1 a 0. Il minuto successivo è Diglio che serve un ottimo pallone per Simone, quarta rete di stagione per il bomber di Castelvenere e 2 a 0 di giornata. Al 27′ ancora Trama prova il  tiro sul secondo palo, ma il pallone va fuori. Alla mezz’ora è capitan Florio che tira sul secondo palo e va in rete, terza rete di giornata e primo gol per il capitano. Poco prima del 40′ prima esce Trama per Vigliotti, classe 2000, santagatese doc ed esordio in Promozione e poi Nostrale per Palma, entrambi per un leggero infortunio. Sul finire di tempo, Simone tira in porta, ma Della Corte intercetta e sulla respinta va di testa Annunziata per il gol del 4 a 0 e la settima rete stagionale.

Nel secondo tempo la palla è sempre nei piedi della Virtus Goti, ma di gioco reale ce n’è ben poco. Al 4′ è Diglio a segnare il gol del 5 a 0 con una semi rovesciata ed al 26′ è Icolari, subentrato ad Annunziata ad avvio di secondo tempo, ad avere una buona occasione che non si concretizza. Al 34′ il direttore di gara ordina un calcio di rigore per il Vitula: dagli 11 metri va Gheremedin, ma Abbatiello, poco impegnato in tutta la gara, si supera. Dopo due minuti, però, è sempre Gheremedin che realizza il gol della bandiera, sul secondo palo. Al 40′ Icolari serve un buon pallone per Florio che non concretizza e sul finire Simone serve Icolari, ma la difesa del Vitula intercetta in tempo.

Abbiamo avuto un buon approccio alla gara che non era semplice da interpretare” – ha commentato Mister Facchino a fine gara. “Adesso testa al big match di sabato contro il Villa Literno. Unico cruccio: dobbiamo recuperare il prima possibile gli infortunati di giornata” – ha chiuso Mister Piccoli.

VIRTUS GOTI ’97: Abbatiello, Pace, Trama (37’pt Vigliotti), Nostrale (40’pt Palma), Capone, Bernardo, Massaro, Florio, Annunziata (4’st Icolari), Diglio, Simone. A disp.: Malatesta, Cioffi F., Cioffi C., Ciaramella. All.: Facchino

VITULA FC: Della Corte, Nacca, Russiello, Cuccari, Abate, Santoro, Nappa, Salerno, Gheremedin, Della Valle, Benincasa (5’st Cennamo A.). A disp.: Cenname D., Valletta. All.: Geloso

Arbitro: Christopher Russo (Ariano Irpino)

Assistenti: Francesco Cerbone e Luigi Ferraro (Frattamaggiore)

Ammoniti: Florio, Abbatiello (VG)

Reti: 6’pt Annunziata (VG), 7’pt Simone (VG), 30’pt Florio (VG), 43’pt Annunziata (VG), 4’st Diglio (VG), 30’st Gheremedin (V)

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.