Virtus Goti Juniores: ancora a secco di gol anche in trasferta

17

(N.M.) Per l’ottava giornata del campionato regionale Juniores, la Virtus Goti ’97 è in trasferta a Vitulano dove non riesce a ritornare al gol e subisce 4 reti.

virtys_goti_junioresPrimi minuti di conoscenza e poi, dagli sviluppi di un calcio di angolo, cross in area e mano di Miranda che viene ammonito. Per il direttore di gara è rigore ed il Vitulano non sbaglia con un tiro all’incrocio dei pali. Alla mezz’ora pregevole parata di Malatesta che da una punizione al limite dell’area è attento sul palo della barriera. Nonostante lo svantaggio, la Virtus non perde la voglia di ribaltare il risultato: infatti da segnalare un’azione di Valentino che dalla sinistra effettua un tiro cross che va di poco fuori. Nonostante il gioco messo in campo dai goti, da un contropiede i padroni di casa vanno nuovamente in vantaggio, ed al 40’ dalla destra arriva la terza imbucata del Vitulano. Il primo tempo si chiude quindi sul 3-0 per i padroni di casa.

Nel secondo tempo parte bene la Virtus Goti: da segnalare due occasioni, una per Mingione subentrato, ed una per Russo che da solo davanti al portiere tira, ma De Filippo è attento nella parata. Poco dopo il quarto d’ora la Virtus resta in 10 uomini per l’espulsione di Miranda per doppio giallo. Al 40’ chiude la gara il quarto gol dei padroni di casa, anche se la Virtus ha cercato in ogni modo di ribaltare il risultato, in particolare con Mingione che ha avuto alcune occasioni importanti.

Mister De Rosa ha così commentato a fine gara:
Non abbiamo scuse: quando si perde vuol dire che sono stati commessi degli errori. E’ anche vero che solo dopo tre minuti l’arbitro ha concesso un rigore al Vitulano. Mi dispiace dover tornare ancora una volta sulla questione arbitri: sono giovani e forse con poca esperienza, ma è anche vero che con la Virtus sono davvero poco clementi. Questa non vuole essere una scusa: la colpa è anche la nostra che se avessimo giocato come sappiamo fare, senza pensare all’arbitro o ad altri condizionamenti, potevamo anche ribaltare il risultato. Adesso continuiamo con il nostro lavoro settimanale, che è l’unico rimedio. La prossima gara che ci aspetta è con il fanalino di coda, allo Ievoli, l’Oasi Sanfeliciana” .

Le formazioni scese in campo:
VITULANO:
De Filippo, Caporaso R., Goglia S., Goglia P., Pedicini (28st Mastrocinque), Rapuano, Vetrone (40st Saccomanno), Caporaso C., De Guglielmo, Capraso A. (40st Covino), Grasso.
A disp.: Rillo, Goglia D., Carone, Battaglia.
All.: De Maria.

VIRTUS GOTI ’97: Malatesta, Miranda, Iannace, Florio, Zezza (35st Cioffi C.), Cioffi F., Valentino, De Filippo, Ciaramella (1st Mingione) Iannotta, Russo.
A disp.: Manera, Iadevaia, Di Vico.
All.: De Rosa.

Arbitro: Sig. Marco Di Placido della sezione AIA di Ariano Irpino.
Espulso: Miranda (VG).

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.