Virtus Goti, cade il fortino “Ievoli” contro il Cimitile

148

(n.m.) Per la sesta giornata del Campionato di Promozione, la Virtus Goti 97 ospita il Cimitile e dopo tempo perde punti nel fortino dello “Ievoli”. Mister Facchino cambia un po’ le carte in tavola e si affida ad Abbatiello in porta, solita difesa con De Lucia e Nostrale centrali con Pace e Sumareh sulle fasce, centrocampo a quattro con Ciaramella e Florio centrali e Capone e Bernardo sulle fasce e Simone e De Mizio in attacco.

virtus-gotiDopo i primi minuti di conoscenza, all’11’ Florio serve un buon pallone per Capone che prova a metterla di testa, ma Parolisi è attento. Al 17′ De Mizio serve Simone centrale, ma la difesa del Cimitile è attenta nella manovra e subito dopo prova Capone da una punizione, ma il pallone va di poco a lato. Al 28′ Bernardo serve Simone, ma il portiere ospite è in giornata e intercetta il pallone. Al 30′ fallo da ultimo uomo, espulsione del portiere goto e rigore per il Cimitile. Mister Facchino fa uscire Pace e subentra Malatesta che, pur intercettando il lato, non para il gol di Petrozzi. In 10 uomini, la Virtus non si abbatte e prova, al 35′, Florio con un tiro a volo, ma Parolisi è ancora attento e sul finire ancora una punizione di Capone che però viene parata.

Ad avvio del secondo tempo, un fallo di mano in area e conseguente rigore per i padroni di casa, non viene visto dall’arbitro ed al 4′ è Francese che segna il gol del 2a0, ma dopo 5 minuti riesce ad accorciare le distanze la Virtus con Bernardo. Dopo il gol goto è arrembaggio dei padroni di casa che però non riescono ad accorciare le distanze. Al 14′ prova capitan Florio, ma Parolisi è attento, al 16′ prova De Mizio con una punizione laterale, ma il portiere ospite respinge con i pugni. Al 20′ Ciaramella serve Simone che però tira debole e poi prova ancora Florio, ma il pallone va alto. Al 25′ ancora una punizione di De Mizio per la testa di Bernardo, ma Parolisi para ed al 34′ è Simone che prova un tiro a volo che però va alto sulla traversa. Dopo 3 minuti ancora De Mizio serve Simone che prova di testa, ma senza successo. L’ultima occasione è ancora per i padroni di casa con una punizione di Capone, parata da Parolisi.

VIRTUS GOTI-CIMITILE 1-2

VIRTUS GOTI ’97: Abbatiello, Pace (30’pt Malatesta), Sumareh, Capone, De Lucia, Nostrale (11’st Annunziata), Bernardo, Florio, Simone, Ciaramella (23’st Massaro), De Mizio. A disp.: Palma, Diglio, Icolari, Piccoli. All.: Facchino

CIMITILE: Parolisi, Barbi (21’st Liparuli), D’Onofrio, Marotta (40’st Nappi), Allocca, Addeo, Bosso, Cittadino, Francese, Petrozzi, Autieri (18’st Presutto). A disp.: Napolitano, Vitale, Carasta, Nazzaro. All.: Astarita

ARBITRO: Stefano Striamo di Salerno

ASSISTENTI: Raffaele Cecere e Manlio Natale di Caserta

AMMONITI: Sumareh, Simone, Massaro, De Lucia, Annunziata (VG), Addeo, Cittadino, Marotta, Parolisi (C)

ESPULSO: Abbatiello (VG)

MARCATORI: 30’pt Petrozzi (rig) (C), 4’st Francese (C), 9’st Bernardo (VG)

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.