Virtus Benevento inarrestabile, espugnato il campo del Luzzano

62

MOIANO – Prosegue la marcia della Virtus Benevento. La formazione di Gino Miele continua a stupire e soprattutto a racimolare punti. Gli ultimi arrivano da Moiano, dove i giallorossi superano di misura il Luzzano trascinati dai gol del solito Impronta. Il bomber beneventano mette a segno l’ennesima doppietta della stagione, decidendo di fatto l’assegnazione dei tre punti. Due reti arrivate a un passo dall’intervallo: la prima con uno splendido calcio di punizione dai venticinque metri, la seconda con un tap in su respinta di Iaquinto in seguito a una conclusione di Greco. Il Luzzano reagisce e prova a mettere paura agli avversari nella ripresa. Al rientro in campo Massaro accorcia subito le distanze ma il gol regala solo un’illusione perché il punteggio permane fino al triplice fischio.

LUZZANO-VIRTUS BENEVENTO 1-2

LUZZANO: Iaquinto, Viccariello, Viola, Massaro A., Buonanno, Viscusi, Biondo, Gena, Massaro M., Bernardo, Ciambriello. A disp.: Meccariello V., Iodice, Tagliaferro, Meccariello W., Amoriello, Tirino, Cesare. All.: –

VIRTUS BENEVENTO: Marinazzo, Mesisca, Ingaldi, Iazzetti, Ferraro, Di Grazia, Tedino, Dimonti, Amabile, Impronta, Greco. A disp.: D’Andrea, Castiello, Fragnito, Fiscante, Giorgione. All.: Miele

ARBITRO: Francesco Iafulli di Caserta

MARCATORI: 43’pt Impronta, 46’pt Impronta, 2’st Massaro

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.