Virtus Benevento esagerata, goleada al Fragneto l’Abate

61

BENEVENTO – Successo straripante per la Virtus Benevento che supera agevolmente il Fragneto l’Abate ed è certa di conservare il primato della classifica, in attesa di sapere cosa farà domani sera il Foiano.

1-0 ColangeloI giallorossi, nel frattempo, compiono il loro dovere sbarazzandosi della quarta forza del campionato in maniera netta. Partita mai in discussione al “Mellusi”, dove la formazione di Gino Miele archivia la pratica già nella prima frazione di gioco. Simone Colangelo, dopo aver sprecato un’occasione di testa, si riscatta tramutando nel gol del vantaggio un perfetto traversone di Ferraro dalla destra. Il raddoppio è una pennellata di Russo. Il capitano fa secco Pagliarulo diretta da calcio di punizione infilando la sfera all’angolino alto alla destra dell’estremo difensore. Gli ospiti provano a reagire intorno alla mezz’ora ma Bozzi, prima, e Russo, poi, sventano la minaccia. Al 38’ Ingaldi trova il varco giusto per mandare a rete Colangelo, l’attaccante non sbaglia a tu per tu col portiere avversario.

2-0 RussoDivario che si amplia nella seconda parte di gara. Colangelo cala addirittura il poker personale con un tiro a incrociare e una rete facile facile di rapina. Nel mezzo il primo acuto stagione di Tedino, lesto nel battere Pagliarulo dopo essersi ritrovato tutto solo in area ospite. Sul 6-0, la Virtus Benevento si concede una distrazione che consente a Muraglia di mettere a segno il gol della bandiera superando Bozzi. Nel finale di partita, però, i giallorossi ampliano ulteriormente il margine di vantaggio. Giorgione approfitta di una corta respinta di Pagliarulo su tiro di Moscatiello per insaccare e lo stesso Moscatiello manda la Virtus sull’ottovolante con un preciso pallonetto.

VIRTUS BENEVENTO-FRAGNETO L’ABATE 8-1

VIRTUS BENEVENTO: Bozzi, Colangelo A., Forni, Ascione, Iazzetti, Ingaldi, Ferraro, Russo, Colangelo S., Maccauro, Tedino. A disp.: Zarrillo, Donisi, Santamaria, De Rosa, Moscatiello, Castiello, Giorgione. All.: Miele

FRAGNETO L’ABATE: Pagliarulo, Petrone, Narciso, Massa, Pilla, Cocchiarella, Perillo, Nilo, Della Marca, Muraglia, Zaccarino. A disp.: Iadanza, Marrone, Fusco. All.: –

ARBITRO: Alessio Mazzarella di Benevento

MARCATORI: 7’pt, 38’ pt, 5’st e 13’st Colangelo S., 21’pt Russo, 6’st Tedino, 14’st Muraglia, 30’st Giorgione, 38’st Moscatiello

La fotogallery di Virtus Benevento-Fragneto l’Abate

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.