Venuti ha le idee chiare: «Il mio obiettivo è tornare alla Fiorentina»

238

La buona prima parte di stagione disputata non è certamente passata inosservata. Lorenzo Venuti, professione terzino destro, si sta mettendo in mostra con la maglia del Benevento e sta attirando l’interesse di formazione di serie A. Arrivato in prestito dalla Fiorentina, il difensore ha le idee chiare sul proprio futuro come dichiarato in un’intervista rilasciata a Viola week.

venuti«Sono consapevole di essere cresciuto tanto rispetto all’esperienza di Brescia, che è stata la mia prima vera tappa nel calcio professionistico», queste le parole di Venuti riportate anche da fiorentinanews, «ho fatto tanti passi in avanti sotto l’aspetto della maturità e a Benevento ho trovato l’ambiente ideale per poter progredire ancora. Sono contento di essere ancora un giocatore di proprietà della Fiorentina e come ho sempre ripetuto il mio obiettivo rimane quello di tornare a vestire la maglia viola».

Una crescita sulla quale ha influito la fiducia di Baroni. E’ stato proprio il tecnico a caldeggiarne l’acquisto in estate: «È stata una sorpresa anche per me tutta questa stima: a Pescara, sempre con Baroni, non ho mai giocato per colpa dell’infortunio che ebbi, pertanto sentirmi così desiderato mi ha fatto molto piacere, a tal punto che non ho avuto dubbi quando mi è stata prospettata l’idea di giocare nel Benevento».

Altri sei mesi nel Sannio con un sogno da rincorrere e poi sarà tempo di valutare il futuro, magari in Serie A. «Posso solo confermare che ce la metterò tutta per arrivare il prima possibile a questo traguardo», ha concluso Venuti, «già iniziare ad allenarmi in estate con la Fiorentina mi aiuterebbe a prendere il ritmo e a muovere i primi passi in una realtà così importante. Firenze resta il mio sogno, è una bellissima prospettiva ma non spetta solo a me far sì che questo obiettivo si realizzi. A fine campionato in ogni caso ognuno farà le sue valutazioni. Ma Firenze per me resta la priorità».

L’intervista completa

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.