Vastese Benevento 3-3, questo 4-4-2 di Inzaghi fa acqua da tutte le parti…

431

L’amichevole di Vasto, con la Vastese dell’ex campione del mondo Marco Amelia, non sorride affatto al Benevento, dell’altro campione del mondo Pippo Inzaghi, soprattutto dopo la gara di Coppa Italia persa 4-3 in casa col Monza. Quest’oggi sono altre tre le reti sul groppone della difesa giallorossa, cambiano gli elementi (resta titolare il solo Caldirola) ma il risultato non cambia. Sette reti prese in due partite non sono un buon viatico per l’inizio del campionato di serie B.

MANFREDINI 5,5 – Non interviene sul primo gol della Vastese, prima vera occasione per i padroni di casa, con la palla tra i piedi non è sembrato perfetto. [dal 1′ st GORI 6 – Subisce sì due gol, ma ne evita altri, come sul primo gol in cui evita la precedente conclusione di Dos Santos, fa quel che può con questo modulo e per l’età che ha]

GYAMFI 5 – Non riesce mai a fare il salto di qualità che ci si aspetterebbe per un giocatore della sua età, né in fase difensiva, né in fase propositiva.

VOLTA 4,5 – Pesa l’errore che porta al primo gol di Esposito, quello del primo pareggio della Vastese.

CALDIROLA 5 – Pare la brutta fotocopia del giocatore visto l’anno scorso, perde parecchi contrasti e non sembra più sicuro ed affidabile.

RILLO 6 – Figlio d’arte (il padre Fulvio giocò per anni nel Torrecuso anche in D), approfitta dell’assenza di un sostituto di Letizia a sinistra per accumulare minuti. Dimostra personalità e nella ripresa prova anche l’azione personale con conclusione che finisce a lato. [dal 23′ st MAGGIO 6 – entra sul 2-2, gioca in un ruolo non suo, sulla sinistra, senza infamia e senza lode]

VOKIC 6 – Cose buone in questo precampionato, per esempio oggi un palo su assist di Di Serio, è sembrato un po’ lento, da rivedere in partite più probanti. [dal 20′ st IMPROTA 6 – Dà un po’ di verve sulla sinistra, prova qualche allungo, prova anche la conclusione, dimostra di volersi impegnare grazie al suo cambio di passo]

DEL PINTO 5 – Lì in mezzo sbaglia più del dovuto perdendo diversi palloni e permettendo l’avanzamento degli avversari fino in area avversaria, ma è anche il modulo che lo costringe a queste situazioni. [dal 27′ st TELLO SV]

SCHIATTARELLA 6 – Si vede l’indubbia qualità, domina a centrocampo rispetto ai diretti avversari, ma proprio la sua troppa sicurezza gli gioca un paio di volte dei brutti scherzi con contropiedi della Vastese. [dal 1′ st SANOGO 5 – Molto arruffone, ricorda molto il gioco di Chibsah, prova a fare cose non nelle sue corde con dei lanci lunghi e in più perde anche qualche pallone pericoloso per le ripartenze della Vastese]

kragl
Kragl autore del secondo gol

KRAGL 6 – Abile a sfruttare l’assist di Di Serio per mettere in rete per lo 0-2, in realtà realizza una partita pressocché anonima, non facendosi notare né per prodezze, né per errori, ed è un bene se lo si confronta rispetto agli altri colleghi di reparto. [dal 23′ st INSIGNE 5 – Sembra svogliato, non tenta neanche un dribbling dei suoi e non entra mai in partita]

SAU 6,5 – Per lui parla l’assist per il gol di Di Serio dopo pochi minuti, dimostra un’alta proprietà di palleggio soprattutto dopo un ubriacante dribbling in area che per poco non si tramuta in gol. Uno dei migliori. [dal 1′ st GODDARD 5,5 – A parte il gol nato da un errore madornale del portiere Bardini, non lo si vede quasi mai far parte del gioco della squadra]

Di Serio autore del primo gol

DI SERIO 6,5 – Ha segnato alla prima occasione utile, tanto impegno, prova anche qualche assist come per il palo di Vokic, d’altronde se è in prima squadra per volere di uno degli ex migliori attaccanti italiani, qualcosa vorrà dire. [dal 20′ st ARMENTEROS 5 – Si vede solo nel finale quando gli perviene una palla a centro area, quando prova una girata al volo che termina alta]

Il tabellino:
Vastese – Benevento 3-3
Reti: 5′ pt Di Serio (B), 13′ pt Kragl (B), 38′ pt Cardinale (V), 18′ st Esposito (V), 26′ st Goddard (B), 45′ st Esposito (V)

Vastese (3-5-2): Di Rienzo (1′ st Bardini); Pollace (36′ st Pompei), Cacciotti (1′ st Minutolo), Cardinale (19′ st Ravanelli); Perocchi (1′ st Esposito), Montaperto (32′ pt Iarocci), Stivaletta, Ansini (1′ st Fanelli), Loggello; Alonzi, Dos Santos.
All.: Amelia.

Benevento (4-4-2): Manfredini (1′ st Gori); Gyamfi, Volta, Caldirola, Rillo (23′ st Maggio), Vokic (20′ st Improta), Del Pinto (27′ st Tello), Schiattarella (1′ st Sanogo), Kragl (23′ st Insigne); Sau (1′ st Goddard), Di Serio (20′ st Armenteros).
A disp.: Montipo’; Letizia, Coda, Viola, Tuia, Pastina, Antei.
All.: Inzaghi.

Le azioni dei gol:

5′ pt Cross di Sau dalla destra quasi sulla linea di fondo campo, colpo di testa di Di Serio per lo 0-1.
13′ pt Di Serio sul filo del fuorigioco imita Sau nell’azione del primo gol, e crossa sul secondo palo dove si presenta Kragl che di sinistro mette in rete per lo 0-2.
39′ pt Angolo per la Vastese, a svettare su tutti è Cardinale che di testa batte Manfredini e riduce le distanze. 1-2

17′ st Pareggio della Vastese con Esposito, abile a mettere in rete dopo un intervento prodigioso di Gori su conclusione di Dos Santos. 2-2.
26′ st cross rasoterra dalla destra di Armenteros, Bardini non riesce a bloccare, la sfera gli scivola dalle mani, e Goddard è rapido ad infilare in rete per il 2-3.
45 ‘st contropiede mortifero della Vastese che prende di sorpresa la difesa del Benevento, palla filtrante per Esposito che con un bel diagonale destro incrocia sul secondo palo battendo Gori per la doppietta personale. 3-3!

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.