Varricchio: “Per ambire al salto di qualità ci serve maturare esperienza”

74

L’allenatore dell’Arpaise, Domenico Varricchio, si gode la vittoria sul Colle Sannita che consente alla sua squadra di assalire i vertici della classifica: “Abbiamo disputato un grande primo tempo, nella ripresa le cose sono un po’ cambiate (l’Arpaise comandava 5-1, il match è terminato 7-4 ndr), ma fa parte del calcio incappare in black out, soprattutto per una squadra offensiva come la nostra. Poi bisogna tenere conto che in campo ci sono anche gli avversari. Il Colle è una buona squadra e a lei vanno i miei complimenti“.

Polisportiva Arpaise-Colle Sannita (117)L’Arpaise si rilancia dunque nella corsa verso le prime posizioni dopo lo scivolone nel derby: “Ci manca un po’ di esperienza perché in rosa abbiamo tanti giovani. Per puntare in alto dobbiamo maturare e l’esperienza si accumula soltanto giocando partite di un certo livello“.

Un giudizio sui singoli, in particolare su Pugliese e Vitale rispettivamente autori di cinque e due reti: “Pugliese è tornato a giocare dopo tempo e per questa categoria è indubbiamente un lusso. Sono molto contento di poterlo allenare e di averlo in squadra. Vitale se avesse sotto porta la stessa fame del fratello  (Paolo ndr) farebbe molti più gol, anche lui comunque è un lusso per questo campionato, deve solo dimostrarsi più freddo in fase realizzativa

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...