La Vanessa Nuoto in vasca con la Pellegrini e Magnini

164

Un bagno di folla fra sabato e domenica scorsi a Napoli presso la Piscina Scandone, in occasione del 2° Grand Prix Città di Napoli , Ospiti d’ Onore, oltre che Atleti concorrenti, per la gioia del pubblico presente e degli oltrre 700 atleti, la Regina del Nuoto Federica Pellegrini e Filippo Magnini impegnati nelle gare a loro più congeniali, hanno dimostrato di essere sempre i dominatori e Campioni incotrastati.

Tutti gli Atleti partecipanti hanno avuto modo di ammirare un esempio di Stile e Tecnica di spessore mondiale partecipando con Loro ad una manifestazione di grande livello e che sicuramente farà da eco nell’ ambiente natatorio Campano.

Sulla scia di questi Grandi Campioni e con l’ entusiasmo che sono riusciti a trasmettere, anche gli Atleti della Vanessa Nuoto hanno trovato lo spunto per affermare l’ ottimo lavoro che si sta svolgendo presso lo Smile di BN con i tecnici Daniele Coretti e Valentina Catalano: ottimi, infatti i risultati nella Categoria Ragazzi con ben due podi conquistati da Antonio Pedicini, uno al sabato dove è giunto terzo nei 400 stile libero e l’ altro poi, nella giornata di domenica, dove è riuscito nell’ impresa di aggiudicarsi un nuovo terzo posto nei 200 farfalla.

Altra soddisfazione, questa volta per le ragazze, con Giselle Jurisich giunta seconda nei 50 Rana la mattina di domenica, nel pomeriggio poi, le altre gare di Categoria in cui era prevista la Finale dopo le fasi eliminatorie, qui nessun podio ma la soddisfazione di essersi qualificati con un bravo Pasquale Mauta sia nei 100 dorso che nei 100 rana e sempre con la Jurisich nei 100 rana. Tutto sommato una full immersion all’ insegna dello Sport di alto livello che ci ha dato soddisfazione e è servito da propedeutica per la crescita dei nostri Giovani Atleti in rappresentanza di una nuova realtà nel Sannio.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.