Aumenta il valore di Cragno, merito anche del Benevento

353

Il vento sembrerebbe essere cambiato. In Italia sempre più giovani trovano spazio nelle loro squadre di club e la Nazionale di Gian Piero Ventura ne è la prova.

cragnoDietro all’Italia dei grandi, però, ce ne è una ancora più giovane che si sta facendo valere, riuscendo a mettere in mostra elementi dal futuro assicurato. L’Under 21 di Luigi Di Biagio ha staccato il pass per il prossimo Europeo in programma in Polonia con un cammino lusinghiero, fatto di sette vittorie e tre pareggi nelle dieci gare di qualificazioni. Un cammino immacolato e che ha permesso agli azzurrini, molti dei quali protagonisti nel club di appartenenza, di innalzare notevolmente il proprio valore di mercato. E’ quanto emerge da un’indagine del Corriere dello Sport curata da Alberto Ghiacci, dove si parla di un incremento complessivo del valore della rosa dai precedenti 60 agli attuali 270 milioni.

Di questa rosa, naturalmente, fa parte anche Alessio Cragno, portiere del Benevento. Il classe ’94 sta trovando in giallorosso una continuità di prestazioni e di rendimento che fanno felice non solo Di Biagio ma anche e soprattutto il Cagliari, proprietario del cartellino dell’estremo difensore. Secondo il Corriere dello Sport, il valore di Cragno, legato alla società isolana con un contratto fino al 2020, è salito di 1,5 milioni, passando da 1 a 2,5 milioni. Merito anche del Benevento, dove Cragno fino ad ora si è ben comportato collezionando fino ad ora undici presenze, compresa quella in Coppa Italia, subendo sei reti.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.