Valentino Ferrara, grande soddisfazione per i risultati raggiunti

15

Chiude la regolar season al 6° posto la Scuola Pallamano “Valentino Ferrara”, dopo la trasferta di Siracusa. I ragazzi di Mr. Giovanni Nasta hanno affrontato la formazione siciliana, che ancora in lotta per l’accesso alle finali di Coppa Italia, aveva un importante ed ulteriore stimolo per conquistare la vittoria. A fine gara il Siracusa, che ha dovuto soffrire fino agli ultimi minuti di gioco, incamerati i tre punti in palio, con la simultanea caduta del Trieste contro il Bolzano, ha ottenuto il pass per le finali di Coppa Italia che si disputeranno a Fondi.

I sanniti hanno disputato una buona gara che, veloce e divertente, ha visto anche ottime prestazioni da parte dei singoli atleti di entrambe le parti, con Brzic da una parte e Pereira dall’altra molto in evidenza. Per il brasiliano in forza alla squadra di Benevento, al suo primo anno in Italia, anche la soddisfazione, sua e dello staff tecnico, di conquistare il primo posto solitario in vetta alla classifica dei marcatori, a dimostrazione ulteriore che le scelte fatte in estate sono state premiate, tenuto conto che nei primissimi posti si è piazzato anche un altro atleta gialloverde, Francesco Ceccarini salito alla ribalta nazionale proprio con l’innesto nella formazione sannita. Tanti gol per loro, frutto del lavoro dell’intero roster, che annovera tra le proprie fila tanti giovanissimi atleti di Benevento, autori negli ultimi mesi di prestazioni eccellenti, in particolare Giuseppe ed Antonio Mancini, Antonio De Luca, Mario D’Addona e Lorenzo Iannotti.

La gara ha visto un’ottima partenza dei gialloverdi che, con Pereira molto motivato, si portavano a condurre con le sue reti per 4 a 1 al 6° minuto, non capitalizzando la partenza al rallentatore dei padroni di casa e mancando varie occasioni per allungare le distanze. Così la formazione del Siracusa, magistralmente diretta da un ottimo Brzic, riusciva a ricucire lo strappo ed al 20° minuto si portava in vantaggio per 7 a 6, riuscendo a capitalizzare ogni errore dei sanniti, ed al 25° era in vantaggio per 13 a 9, per poi chiudere la prima frazione 15 ad 11. Nella ripresa l’attenzione del Siracusa non cala, ha un obiettivo importante da agguantare e, nonostante la reazione dei sanniti che accorciano sul 17 a 16 al 5° della ripresa, i siciliani concentratissimi tornano ad allungare al 15° sul 25 a 20. Pereira e compagni non mollano e continuano a cercare di impattare, riuscendo solo ad avvicinarsi più volte. A meno di dieci minuti dalla fine, sul punteggio di 28 a 25 per il Siracusa, i sanniti non capitalizzano un paio di ottime occasioni e i siciliani allungano sul 30 a 26. Meno di quattro minuti dal termine, la gara tiene punto a punto e si chiude 33 a 29 per l’Albatro che così può festeggiare l’ingresso alle finali di Coppa Italia. Questo il tabellino della gara: Allan Pereira con 12 reti, Giuseppe Mancini con 6 reti, Antonio De Luca e Francesco Ceccarini con 4 reti, Luca Luciani, Mario D’Addona e Nicoà Villano con 1 rete.

Per il settore femminile settimana di pausa prima della gara di domenicaprossima a Cerreto Sannita contro il Pontinia, con prologo il sabato pomeriggio a Conversano per le ragazze under16, tra cui Iannotti Rosa, Francesca Meoli e Francesca Fasulo, inserite nella lista delle atlete convocate per lo stage dell’Area Sud del 5 marzo, a testimonianza del’impegno profuso dalle giovani atlete e del settore giovanile della Scuola Pallamano “Valentino Ferrara”.

Sempre in tema squadre giovanili, chiuso definitivamente il discorso under 20 con la vittoria contro i pari età del Capua, dove Capitan De Luca e compagni, anche se reduci dalla trasferta di Siracusa, hanno dimostrato ancora una volta il loro spessore, diventando praticamente irraggiungibili. Adesso il loro pensiero sarà volto alle finali nazionali di categoria di inizio giugno.

Siamo particolarmente soddisfatti, non solo per la posizione in classifica, essendo al nostro primo anno di A1 con la maggior parte dei giocatori che sono under 18 ed under 20, ma anche per il prestigioso traguardo raggiunto da Allan Pereira, che nonostante un infortunio che per buona parte della stagione ne ha limitato le potenzialità, ha chiuso in testa alla classifica marcatori. A testimonianza delle ottime scelte fatte dallo staff tecnico, che è stato ripagato anche dall’enorme crescita di tutti i giovani inseriti nella prima squadra e diventati ormai pilastri inamovibili. Prima di affrontare i play out, ci godremo questo piccolo successo, che va esteso anche all’intero settore giovanile, sia maschile che femminile, i cui sforzi, nel tempo verranno ripagati. I miei complimenti a tutti per quanto fatto fino ad ora con l’esortazione a continuare sulla strada intrapresa, cercando di raggiungere quanto prima la matematica certezza della salvezza che ci consentirà di programmare nei dettagli la prossima stagione di A1, consentendo alla Scuola Pallamano “Valentino Ferrara”, di diventare un punto di riferimento importante nel panorama della pallamano nazionale”, queste le parole del Presidente Mario Luciano.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.