Una bomba sulla C/2: la San Modesto può comprare il titolo dell’Epitaffio

198

calcio5“La San Modesto è una grande famiglia in cui tutti si sentono partecipi di un progetto. Affronteremo forse la serie  C2, siamo pronti, mancano solo gli ultimi dettagli”. Questo in sintesi il pensiero del patron Collarile

Antonio Collarile, comincia la nuova avventura, siete pronti?
Eravamo pronti con due possibilità, sia in caso di iscrizione in serie D. Poi è’ venuta questa C2, ci siamo mossi per tempo, vogliamo rilevare il titolo dell’Epitaffio, concordando tutto con il Cav. Cosimo Mignone. ”Ora vogliamo fare il punto della situazione e poi prendere le decisioni e vedere che strada seguire”. A giorni le novità.

Il tecnico – “Ancora non siamo in grado di annunciare il nuovo all’allenatore – continua il patron Collarile. dovrà essere una figura competente e con la giusta esperienza, capace di lavorare e valorizzare questo progetto. Lo staff tecnico prevede anche un preparatore atletico e il preparatore dei portieri”.

Già fatti degli acquisti?
Ancora no, di sicuro non confermiamo quasi nessuno praticamente della rosa della passata stagione dell’Epitaffio, però tra non molto chiuderemo la trattativa con dei nuovi arrivi importanti. Se arriveranno daranno un impulso importante. Preferisco, però, non fare i nomi finchè non li abbiamo tesserati, spesso c’è gente che ti usa. Chi viene alla San Modesto, deve venire perché ha il piacere e la voglia di indossare questa maglia.

Ci parli di questi ragazzi..
Sono un nostro orgoglio. Per la prima volta a San Modesto, verranno presentati ragazzi del rione che giocheranno anche per la prima volta in C2 se tutto va per il verso giusto. Ci saranno ragazzi che vengono da squadre di calcio a 11, segno che il progetto c’è, funziona e attira. Chi viene qui si sente parte di una grande famiglia.

Dove giocherete le partite di campionato?

Stiamo valutando di giocare nella nuova struttura in Via Bari adiacente alla Piazza San Modesto, però nel caso che non sia pronto il campo, ci rivolgeremo alla Provincia di Benevento per giocare nel PalaTedeschi in alternaza del Calvi-Simaldone.

 

 

A cura di Salvatore Sparaneo – www.sanniofutsalsoccer.it

CONDIVIDI