33° Trofeo Shalom: Benevento vince ed è la prima finalista

44

Il Benevento vince e diventa la prima finalista per il terzo anno consecutivo.
Ieri si è giocata la seconda giornata del 33° Trofeo Shalom “Tabacchi Collarile Cup”, sempre sul terreno di gioco del “Comunale” di Pietrelcina (BN).

trofeo shalom casertana beneventoNel match delle 16:20 a scendere in campo per il girone B sono state Benevento e Casertana. La truppa di mister Bovienzo supera per 2-1 i falchetti allenati dall’ex calciatore giallorosso Antonio Di Nardo. Ad aprire le marcature la rete di Matese per i rossoblu che vengono poi raggiunti dalla rete su calcio di rigore di Landolfi. Gli stregoni, in pieno recupero, realizzano con Sanogo il gol vittoria, gol che consente loro di accedere alla finale alla finale di venerdì. Da annotare che nel primo tempo, sul punteggio di 0-0, il Benevento aveva fallito il rigore del possibile 1-0 con Di Serio.

trofeo shalom benevento juve stabia avellinoNella seconda gara, valida per il girone A, si sono affrontate Juve Stabia e Avellino. Prima frazione di gioco a favore dell’Avellino che trova subito il vantaggio grazie al gol della punta Coiro. Le vespette trovano il pari con Annibale che approfitta di una ribattuta sfortunata del portiere avversario. Nella ripresa, la Juve Stabia ribalta il risultato con il gol di Daniele, che ribatte in rete una sfortunata respinta biancoverde. L’Avellino trova il pareggio su calcio di rigore ancora con Coiro. Neanche il tempo di festeggiare e, la Juve Stabia, su punizione, si porta di nuovo in vantaggio con Marrone, per il definitivo 3-2.

I tabellini:

CASERTANA – BENEVENTO 1-2
Reti: Strianese C, Landolfi (B), Sanogo (B).

Casertana: Martellone, Landolfo (Squillante), Leonetti, Moccia, Pragliola, Valentino (Nespoli), Letizia, Murolo (Panico), Porrino (Chiacchio), Matese (Bottigliero), Ucci (Matino). A disp.: Guadagno, Nappo, Festa.
All.: Antonio Di Nardo.

Benevento: Stasi, Peluso (Mirabile), De Siena (Di Palma), Russo (Ruggiero), Gargiulo, Pastina, Onda (Dublino), Mirante (Landolfi), Di Serio, Strianese, Sanogo.
A disp.: Carriero, Pignatelli, Pepe.
All.: Pasquale Bovienzo.

Arbitro: Simone Nuzzolo.
Assistenti: D’Andrea – Verdino.
Ammoniti: Peluso (B), Pastina (B), Landolfi (B); Moccia (C), Nespoli (C), Squillante (C).


JUVE STABIA – AVELLINO 3-2
Reti: Coiro (A), Annibale (J), Daniele (J), Coiro (A), Marrone (J).

JUVE STABIA: D’Agostino; Izzo, Spavone (Vilardi), Marrone, Annibale, Daniele (Provvisiero), Massaro (Del Prete), Fibiano (Olando), Pistola, Scalera (De Cicco-Boccia,), Solimeno (Capasso).
A disp.: Esposito, Loffredo.
All.: Giovanni Macone.

AVELLINO: Pizzella; Caputo (Apuzzo), Cimmino, Sannia, Saporito, Corcione, Paudice (Migliaccio,), Farinelli (Pacilli), Coiro, De Luca (Ferraro-Visconti), Garofalo.
A disp.: Pone, Caso, Falco, Musco.
All.: Dario Rocco.

Ammoniti: Izzo, Annibale, Fibiano, Scarela, Solimeno, Esposito, Capasso (J), Apuzzo (A).
Espulsi: Olando (J).

Ufficio Stampa Trofeo Shalom