Trofeo Shalom: il Benevento batte il Foggia e si laurea campione!

112

Trofeo Shalom: il Benevento batte il Foggia e si laurea campione!
Si è conclusa ieri pomeriggio la 33a edizione del Trofeo Shalom “Tabacchi Collarile Cup”: ad aggiudicarsi il prestigioso trofeo riservato a squadre della categoria “Allievi” è stato il Benevento che in finale ha battuto il Foggia per 3-2.

La prima gara del pomeriggio è stata la finale per il 5° e 6° posto che è stata vinta di misura dalla Paganese sull’Avellino: a decidere è stata una rete di Maggio che ha infilato la porta avversaria con un tiro da fuori area che si è insaccato sul secondo palo.

trofeo shalomNella finale per il 3° e 4° posto si sono affrontate Juve Stabia e Casertana: a prevalere sono le “Vespette” sui “Falchetti” per 3-0. Stabiesi in vantaggio dopo soli 2’ con Fibiano che anticipa il portiere avversario in uscita e lo supera con un pallonetto; lo stesso Fibiano raddoppia al quarto d’ora con un preciso rasoterra che si insacca sul secondo palo; la terza rete arriva nel finale di gara e la sigla Pistola che soffia il pallone al centrale difensivo dei rossoblù, supera anche il portiere in uscita e deposita comodamente in rete.

trofeo shalomLa finalissima vedeva, come già detto, in campo il Benevento, per la terza volta nelle ultime tre edizioni, ed il Foggia che al debutto riesce a conquistare l’atto finale del torneo. I giallorossi di mister Bovienzo sbloccano la gara al 9’ con Dublino che vede respingersi la sua prima conclusione ma poi riesce a ribadire in rete la respinta. Il Benevento sfiora il raddoppio ma alla mezzora subisce il pari dei rossoneri: cross di Fiore dalla destra e preciso colpo di testa di D’Amaro che si insacca nell’angolino di sinistra. Nella ripresa il Benevento si riporta in vantaggio all’8′: corner dalla destra di Pastina, Peluso salta più di tutti e fa 2-1. Al 20’ arriva la terza rete giallorossa: ancora angolo di Pastina, ancora colpo di testa di Peluso che, però, viene respinto, sulla palla si avventa Di Serio che ribadisce in rete. A pochi minuti dalla fine il Foggia si riporta sotto: cross dalla destra sempre di Fiore e Ciamarra sigla la rete del 3-2 che non cambierà più fino al triplice fischio.

trofeo shalomOltre ai premi per le squadre dalla 1a alla 6a, sono stati assegnati anche premi “speciali”: il premio di miglior allenatore è stato assegnato a mister Pasquale Bovienzo, allenatore del Benevento; il premio di miglior Portiere del Torneo è andato all’estremo difensore del Foggia, Davide Di Stasio; il miglior giocatore della finale è risultato essere il capitano del Benevento, Michele Peluso; il premio “fair play”, intitolato alla memoria di “Diego Mulè” è stato vinto da Gabriel Pio Moccia, calciatore della Casertana; il premio quale capocannoniere della manifestazione è stato vinto dallo stabiese Michael Fibiano; il miglior arbitro del torneo è stato il signor Antonio Caputo, della sezione Aia di Benevento; il miglior giocatore del 33° Trofeo Shalom è stato il giallorosso Siriki Sanogo mentre la “San Pio Cup”, che premiava la squadra più corretta del torneo, è andato alla Casertana.

  

I TABELLINI DELLE FINALI

AVELLINO – PAGANESE 0-1

AVELLINO: Pone, Apuzzo, Caso, Visconti, Sannia, Saporito, Antignano, Falco (De Luca), Coiro, Garofalo, Migliaccio;
A disp.: Musco, Cimmino, Farinelli, Corcione, Caputo.
All.: mister Dario Rocco.

PAGANESE: Santangelo, Maggio, Inghilterra (Giannetti), De Rogatis (Illiano), Pollice, Barretta, Petrucci (Sare), Esposito, Borrelli, Peluso, Cerrone (Natale).
A disp.: Restina, Esposito, Gallo, Bottone.
All.: mister Sossio Finestra.


JUVE STABIA – CASERTANA 3-0

JUVE STABIA: Esposito, Boccia (Arno), Vilardi (Spavone), Marrone, Annibale (Daniele), Provvisiero (Del Prete), Ruocco (De Cicco), Fibiano, Pistola (Izzo), Massaro (Capasso), Solimeno.
A disp.: D’Agostino, Arno, Izzo, Loffredo.
All.: mister Giovanni Macone.

CASERTANA: Martellone, Landolfo, Leonetti, Moccia, Nespoli (Murolo), Valentino, Letizia, Panico (Chiacchio), Porrino, Matese (Pragliola), Ucci.
A disp.: Guadagno, Festa, Bottigliero, Nappo, Matino.
All.: mister Antonio Di Nardo.

trofeo shalomFOGGIA – BENEVENTO 2-3

FOGGIA: Di Stasio D., Fiore, Ciocci, De Luca, Summa, Greco, Rosi (Ciamarra), Lioce (Lomuscio), D’Amaro, Di Stasio S. (Vallario), Graziano.
A disp.: De Troia, Buccirosso, Ciccone, Zingarelli, Mejri.
All.: mister Paolo Acquaviva.

BENEVENTO: Carriero, Peluso (Mirabile) , De Siena, Russo, Gargiulo, Pastina, Onda, Mirante, Dublino (Ruggiero), Strianese (Di Serio), Sanogo.
A disp.: Stasi, Di Palma, Pepe, Pignatelli, Lenzi.
All.: mister Pasquale Bovienzo.    

Ufficio Stampa Trofeo Shalom