Tre giovani caudini faranno parte della Primavera dell’Avellino

1032

L’occasione di una vita. Il treno che passa una sola volta. Su quel treno ci sono invece saliti Emanuele Bongiovanni, Felice Ferraro e Francesco Dragone. Destinazione Avellino. Un viaggio breve ma di importanza siderale. I tre giovani calciatori entreranno infatti a far parte della formazione Primavera irpina, alla cui guida ci sarà Renato Cioffi.

Ferraro FeliceLa presenza in panchina del tecnico caudino avrà indubbiamente rappresentato la spinta decisiva. Bongiovanni (’98) e Ferraro (’98) sono reduci dalla positiva stagione vissuta in Eccellenza col Montesarchio, mentre Dragone (’98), originario di Rotondi, ha trascorsi importanti alle spalle avendo militato nel settore giovanile del Novara.

Davanti a loro si spalancheranno le porte del campionato Primavera e durante la stagione avranno modo di sfidare anche il Benevento. Il viaggio inizierà nel ritiro di Ariano Irpino, sentendo un po’ più vicino il dolce profumo della Serie B e del calcio professionistico.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.