A Rimini si premia la “Top 11 di Serie B”: due giallorossi e un ex nell’undici ideale

716

Si svolgerà questa sera al Frontemare di Rimini la decima edizione della manifestazione che premia i Top 11 della Serie B. L’evento, ideato da Beppe Indino, si basa sulle votazioni attribuite dai 22 allenatori del campionato. Nell’undici ideale, schierato con un 4-3-3, figurano due giocatori del Benevento, vale a dire il portiere Cragno e l’esterno offensivo Ciciretti. Presente anche un ex giallorosso, il difensore Bonifazi, attualmente alla Spal ma di proprietà del Torino. La formazione di Ferrara fa incetta di premi, tra questi quello attribuito al direttore sportivo Davide Vagnati, transitato da calciatore nel Sannio.

Questa la formazione vincente (4-3-3): Cragno (Benevento); Lazzari (Spal), Bonifazi (Spal), Mancini (Perugia), Di Chiara (Perugia); Schiattarella (Spal), Dezi (Perugia), Bessa (Verona); Ciciretti (Benevento), Pazzini (Verona), Dionisi (Frosinone). Allenatore: Semplici (Spal).

Gli altri premi assegnati:

  • Arbitro: Manganiello di Pinerolo.
  • Miglior giovane (premio Morosini): Orsolini (Ascoli).
  • Miglior direttore sportivo: Vagnati (Spal).
  • Squadra rivelazione: Spal.
  • Memorial Vincenzo Bellavista a Brighi (Perugia).
  • Premi speciali a Meret (Spal) e Bucchi (Perugia).
CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.