Tipografia Graziano attesa dal derby contro il Volare Benevento

14

L’accesso alla finale del campionato provinciale Irpinia-Sannio delle giovani della formazione Under 18 sarà sicuramente da stimolo per la prima squadra della Sg Volley ’97 Tipografia Graziano che ancora non può dirsi matematicamente salva nel campionato di Serie C di pallavolo femminile. Le sannite hanno bisogno, infatti, di un punto per brindare alle permanenza nel massimo torneo regionale. Tale punto potrebbe, in verità, anche non servire qualora il Pozzuoli, formazione impegnata nelle parti alte della classifica, dovesse vincere in maniera piena con la Primavera Cavese, diretta concorrente delle sangiorgesi.
Le atlete del presidente Mauro Camerlengo, però, sicuramente non faranno tutti questi calcoli algebrico-matematici e scenderanno in campo domenica prossima, 23 aprile, alle 18.00, presso la Palestra del Liceo Classico “Giannone” di Benevento, per portare a casa l’intera posta in palio nel secondo derby consecutivo contro la Volare. Una gara sentita da entrambe le parti, all’andata a spuntarla al tie-break furono le sangiorgesi, nonostante le beneventane siano, ormai, salve e senza più obiettivi.
Per capitan Marianna Amatucci e compagne, inoltre, ci sarà lo stimolo di dover dimenticare la cocente sconfitta interna patita contro lo Sportland Montesarchio con il tribolato finale di gara che ha prodotto alcune conseguenze, su tutte la squalifica, per un turno, della schiacciatrice Lucia De Mattia che, dunque, sarà costretta a saltare l’incontro di Benevento. Un’assenza che pesa; spetterà ai tecnici Alessandro Iarrobino e Raffaella Pericolo decidere chi la dovrà sostituire, potendo, comunque, contare su un gruppo di ragazze pronte a sacrificarsi per la causa.
La Volare Benevento è reduce dalla sconfitta per 3-0 sul campo dell’Oplonti Vesuvio. Allenata dal tecnico Luigi Preziosi, si trova, in classifica, un gradino sopra le sangiorgesi a quota 24 punti. E’ una buona compagine che può vantare alcune individualità. Su tutte una delle due ex in campo, Valentina Catillo, l’altra è Nausicaa Palombi, poi altre due ex Accademia, Antonella Colella e Maria Laura Lamparelli, ed infine la pugliese Camilla Guido, sempre temibile con i suoi attacchi mancini. Tutte hanno avuto trascorsi in B2.
Gli ingredienti, dunque, ci sono tutti per un evento che sia da spot per questo sport e per tutto il movimento pallavolistico sannita.

ASD SG VOLLEY 1997

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.