Terza e decisiva partita per la Magic Team ’92

162
Magic Team 92Archiviata la sconfitta in gara 2, è tempo di buttarsi anima e corpo nell’ultima e decisiva gara della serie per i ragazzi della Magic Team ’92.
La partita di mercoledì non deve lasciare strascichi: quella vista al Parente non è la vera Magic .
Era logico aspettarsi una Idnamic arrembante, che sicuramente messa alle spalle al muro ha voluto evitare di dover chiudere anticipatamente il proprio cammino di fronte al pubblico amico.
Dall’altra parte le non perfette condizioni fisiche di alcuni ragazzi biancoblù, ma soprattutto un approccio alla partita che ha ricordato a molti il derby d’andata della stagione regolare, hanno reso  necessario tornare al PalaTedeschi per l’ultimo risolutivo match di una serie che per intensità e valori in campo sembra una finale.
In casa Magic Team solo un dubbio per coach Casadio: Cupito, uscito anticipatamente dalla partita di mercoledì, sta lottando contro il tempo per superare l’infortunio al ginocchio patito tre giorni or sono, mentre appare recuperato Danzi, usato a mezzo servizio in gara 2 per problemi alla caviglia.
Al di là delle condizioni fisiche, ma al di là dello stesso risultato in gare come queste è necessario mettere in campo la testa ma soprattutto il cuore, che è stata la vera forza di un gruppo straordinario, al quale non possiamo che dire grazie per tutte le belle pagine scritte quest’anno, sperando di poter aggiungerne l’ennesima  domani sera al suono finale della sirena.
Appuntamento dunque al PalaTedeschi di Benevento per le ore 19.00 con la palla due che sarà amministrata dai signori Martelli e Bellucci di Livorno.
CONDIVIDI