Termina il campionato di serie B2

203

Accademia VolleyL’Accademia si congeda dal pubblico amico con una partita giocata al tie break.
Le ospiti del Volley Spezzano vincono 3 a 2 con parziali di 25-23, 25-20, 11-25, 23-25 e 15-12.
In effetti l’Accademia prende sottogamba l’impegno conclusivo della stagione, lasciando alle ospiti calabresi l’iniziativa; che non si lasciano pregare fino a quando, sul 2 a 0, le giallorosse non riprendono a martellare ed a rimettere in gioco la vittoria finale andata allo Spezzano meritatamente.
Da parte beneventana, a parziale giustificazione della sconfitta, la mancanza di Caggiula, peraltro egregiamente sostituita da D’Argenio, e della schiacciatrice Ricciardi, pesano moltissimo sull’equilibrio tattico dell’incontro.
Il quinto posto finale dell’Accademia volley rispecchia fedelmente la potenzialità della formazione allenata da Vittorio Ruscello; anche se dopo il giro di boa si è presentata l’occasione di aggancio alla zona play off.
L’Arzano vola meritatamente in B1, così come la volley Skylo di S. Pietro Vernotico, dell’ex giallorosso Uccio Carratù, sarà sicuramente protagonista dei play off; a farle compagnia è la Nemesi di Castellammare di Stabia.
Retrocesse in C Battipaglia, Lavello, Oria e Trepuzzi.
L’Accademia volta pagina, dedicandosi alla organizzazione della sedicesima edizione della Beach Volley Cup, in programma dal 15 al 24 luglio in piazza Risorgimento; anche quest’anno Benevento ospiterà una tappa del Campionato Italiano di Beach Volley, e più precisamente la sesta, con la riconferma della diretta televisiva di Sky Sport 2 HD.

CONDIVIDI