Tanti testa-coda in Prima Categoria, a Foglianise in palio punti pesanti

La capolista Forza e Coraggio ospita al "Mellusi" il Teano

53

La ventiduesima giornata del girone B di Prima Categoria offre incroci interessanti. Le ambizioni play off di molte squadre si scontreranno infatti con la voglia di salvezza di altre. Partendo dalla vetta della classifica, la Forza e Coraggio riceverà la visita del Teano, formazione nelle cui fila a inizio stagione militava l’ex Mario Massaro. I casertani sono in serie positiva da tre turni ma fuori casa non vincono da oltre tre mesi. Difficile pensare che i giallorossi si lascino sfuggire l’occasione di conquistare altri tre punti tra le mura amiche del “Mellusi”.

Sporting PietrelcinaLa Polisportiva Volturno, reduce dallo zero a zero proprio contro la capolista, farà invece visita al San Nicola. In terra di lavoro, D’Abbiero e compagni dovranno fare i conti con una squadra bisognosa di punti per evitare una pericolosa caduta in zona play out. Stesso discorso per il Durazzano, ma la formazione di Razzano avrà il vantaggio di giocare in casa contro la Rinascita Sannicolese per muovere l’assalto alla seconda posizione. Ci sarà il derby con il Puglianello, invece, sulla strada del Paolisi 2000. La compagine di Biondin, quarta a sole due lunghezze dal secondo posto, affronterà sul sintetico del “San Giacomo” i ragazzi di Riccardi, tornati a stazionare nei bassifondi della classifica dopo le tre sconfitte consecutive rimediate. Alle spalle dei giallorossi spinge il Real Campoli, ospite domenica del Real San Nicola. Anche in questo i tre punti servono sia alla formazione di Puzio che a quella di Esposito per provare a raggiungere i propri, diversi, obiettivi.

Ai play off crede ancora l’Atletico Acquaviva. I casertani giocheranno in casa nel prossimo turno, ricevendo la visita di un Vitulano tranquillo ma non certamente al riparo da spiacevoli sorprese. I neroverdi si sono tirati fuori dalla zona calda, ma i play out restano distanti appena tre punti. Il Dugenta si augura invece di trovare un San Marco Evangelista ormai appagato e senza più alcuna velleità di raggiungere gli spareggi promozione. Servirà solo vincere a Vene e compagni per poter sperare in un miracolo nel finale di stagione. Il programma del fine settimana si chiude con un vero e proprio scontro diretto. Il Foglianise di Rivellini ospiterà infatti lo Sporting Pietrelcina di Forgione. Ospiti a caccia del sorpasso visti gli appena due punti di svantaggio in classifica e galvanizzati dall’ultima prestazione contro l’Atletico Acquaviva. Padroni di casa, di contro, intenzionati a regalarsi il primo successo dopo il cambio di allenatore per dare continuità al pareggio col Real San Nicola.

Il quadro completo del 22° turno

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.