Tanti scontri interessanti in Prima Categoria, Rivellini torna a Vitulano

87

Non sarà una giornata decisiva perché poi alla fine ne mancheranno altre sette, ma il 23° turno del girone B di Prima Categoria propone tanti scontri interessanti che potrebbero ridisegnare la classifica.

La capolista Forza e Coraggio, ad esempio, avrà una trasferta non facile sul campo del Paolisi 2000. I ragazzi di Biondin sono in corsa per un piazzamento play off e se vorranno migliorare l’attuale quarta posizione (a pari merito con il Real San Nicola) non potranno permettersi di perdere ulteriore terreno. In casa, poi, il Paolisi 2000 ha fatto sempre bene, eccezion fatta per la sconfitta contro il San Nicola di quasi tre mesi fa.

RivelliniLa Polisportiva Volturno, invece, avrà il vantaggio di giocare in casa contro l’Atletico Acquaviva. Per i sanniti l’opportunità di blindare la partecipazione ai play off e soprattutto di difendere la seconda posizione. Il Durazzano avrà la possibilità di estromettere il San Marco Evangelista dalla corsa agli spareggi, ma la formazione di Razzano dovrà espugnare il campo dei casertani per riuscire nel proprio intento.

Testa-coda pericoloso per il Real San Nicola, di scena in quel di Pietrelcina. Lo Sporting di Mino Forgione ha necessità di fare punti per rimanere agganciato, attualmente, al treno play out e contro i rossoblu promette di vendere cara la pelle. Chi sogna di tornare in corsa per i play off è il Vitulano che rispetto a un girone fa ha visto ribaltarsi nuovamente la propria stagione. La truppa di Glorioso pregusta la rivincita contro il Foglianise del grande ex Rivellini. Un derby che potrebbe rappresentare lo spartiacque dell’annata per entrambe le contendenti.

A pari merito con i neroverdi c’è il Teano. Anche Bianco e compagni, a questo punto, avrebbero le carte in regola per pensare in grande dopo aver costretto al pareggio la Forza e Coraggio. Sfida tutta casertana contro un San Nicola bisognoso di punti per non correre il rischio di scivolare in una zona di classifica pericolosa. Posta in palio elevata anche in Rinascita SannicolesePuglianello. Chi perde viene risucchiato nei play out, ma ai giallorossi potrebbe andar bene anche un pareggio per rimanere a centro classifica in vista del finale di stagione.

Chi potrebbe invece tornare a respirare un’aria decisamente più salubre è il Real Campoli. L’undici di Esposito riceverà la visita del fanalino di coda Dugenta e un eventuale successo potrebbe significare metter finalmente piede fuori dai play out.

Il programma del 23° turno