Taccone: “Scriveremo a Lega B e Figc per far modificare i play out”

418

La stagione è ormai entrata nella sua fase decisiva e Walter Taccone, presidente dell’Avellino, non intende lasciare nulla al caso. I tre punti di penalizzazione inflitti alla sua squadra rischiano di pesare come un macigno sulle ambizioni di salvezza della compagine di Novellino, ma il numero uno biancoverde, intervistato da Sport Channel 24, vede le cose in modo diverso. “Sono troppo ottimista per essere preoccupato, sono convinto che faremo i punti che ad oggi ci servono per ottenere la salvezza. Ma credo che, oltre che sul campo, la situazione possa risolversi anche su altri fronti. Ho sentito l’avvocato Chiacchio e gli ho detto di ultimare il ricorso che ancora non abbiamo presentato”.

Si prevedono toni alti anche in relazione al discorso play out: “Stiamo preparando anche una lettera alla federazione e alla Lega B, poiché non crediamo che loro possano fare tranquillamente il dettaglio dei play-off e dei play-out senza considerare che l’Avellino aspetta ancora una risposta per questi tre punti di penalizzazione, mi auguro non succederà, ma il calcio è strano e disgraziatamente potremmo anche correre il rischio di essere invischiati nella zona spareggio per non retrocedere. Io mi domando a questo punto, qualora ci dovessero restituire tutti i punti, o anche solo parte di essi, e ciò possa risultare in qualche modo decisivo ai fini di diverse posizioni finali di classifica, cosa succederebbe? Trovo assurdo tutto questo”.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...