Stregoni Five Soccer, Fabio Lanni: certe reti sono più uniche che rare.

483

Stregoni Five SoccerFabio Lanni inizia la stagione di nel migliore dei modi. Stop a centrocampo, carica il destro e lascia partire un rasoterra imparabile. Forse, non se l’aspettava nemmeno lui un debutto così. Il calciatore degli Stregoni Five Soccer è già in forma per il campionato, anche se la strada è lunga, ma le premesse viste in Coppa lasciano ben sperare. Il tecnico Camerlengo non può che essere soddisfatto di lui. Sabato, i rosanero sfideranno a Mercato San Severino il Futsal Rota, gara decisiva per la fase a gironi di Coppa. In occasione del match ha parlato proprio Fabio Lanni.
Sono contento della rete di sabato contro il Futsal Solofra, certe reti sono più uniche che rare. Va bene così, ma io, così come tutta la squadra, volevamo vincere. Tuttavia, non si può avere la pretesa di andare già al massimo all’inizio di settembre. Questa è appena la terza settimana di preparazione che facciamo, abbiamo ancora i carichi sulle gambe e non siamo ancora al top. Ci stiamo allenando con un altro tipo di gioco, più complesso e difficile per noi, ma spettacolare per chi assisterà alle nostre partite. Mister Camerlengo ci tiene molto, noi ci siamo messi tutti a disposizione per attuare questo nuovo schema tattico. La strada è lunga, ma noi abbiamo tutta la voglia di percorrerla. Sabato cercheremo di imporre sin da subito il nostro gioco, la squadra qualitativamente ha i giocatori per poterci riuscire. E non solo, per quanto riguarda il campionato puntiamo in alto. Inutile nascondersi con una rosa del genere, fatta di gente esperta e di qualità. L’obiettivo primario è la salvezza, ovviamente, ma puntiamo a raggiungerla quanto prima e non arriveremo alle ultime giornate per festeggiare la permanenza in questa categoria. La società, come noi tutti, è molto ambiziosa e non vogliamo perdere tempo”.

CONDIVIDI