Spettacolo San Giorgio Volley targato Under16

331

S.GiorgioVolley U16In questa settimana di stop del campionato di serie D, sono le nuove leve che fanno sognare i tifosi e la società intera del San Giorgio Volley. Ben due match  hanno visto impegnati i draghetti allenati da Mr. Raffio : lunedì 23 per il campionato under16 contro l’Alto Sannio Volley (gara vinta per 3-0) e giovedì 26, gara valida per il campionato under18, contro il Vitulano che si è aggiudicato il match per 3 giochi a 0. Nonostante i risultati opposti, c’è fiducia nell ambiente e c’è consapevolezza di avere un ottimo gruppo di ragazzi che si impegnano, lavorano bene e sotto la guida impeccabile del loro allenatore, saranno presto in grado di raggiungere traguardi importanti. Molti di queste nuove leve sono al loro primo anno di attività mentre quelli più grandicelli sono impegnati già da quest’anno, grazie anche all’ottima collaborazione del San Giorgio con altre società locali come il Venticano Volley , in campionati di Prima Divisione, dai quali potranno sicuramente trarre ottime esperienze. Mentre la squadra Under18 stenta un po’ nel proprio campionato e viaggia a metà classifica alternando prestazioni ottime ad altrettante partite da dimenticare, l’ argomento della settimana è stato l’ottima prestazione della compagine impegnata nel campionato under16 che si è imposta con un netto 3-0 sui propri avversari e si è portata al vertice della classifica provvisoria. Ottima la prestazione del capitano Nicola Lombardi (15 anni) e dei suoi compagni che con grinta hanno imposto il loro ritmo agli avversari che nulla hanno potuto sui ripetuti attacchi della bande Luca di Manso, Michele Pozzella e Pierpaolo Quadraro e dei centrali Giuseppe Lonardo e GiovanniAntonio Peluso (tutti 15 anni). Bene anche il ritrovato Mario de Gennaro che, ricoprendo il ruolo di palleggiatore, è il cervello della squadra e dalle sue mani nascono i palloni decisivi per chiudere definitivamente il match. Da sottolineare, con una mensione speciale, l’esordio di un giovanissimo talento Giuseppe Peluso (classe 1999) anche lui palleggiatore che ha sorpreso tutti i presenti con tocchi precisi e puliti in favore dei compagni.  Voci di mercato dicono che probabilemente la società si sta accordando per mandare in prestito questo nuovo talento proprio all’Alto Sannio per disputare un campionato di vertice con la loro squadra nel torneo Under13.
Si attende ora la sfida di serie D di Giovedì 2 Febbraio, data in cui la società compierà 2 anni di attività e, per tale occasione, si stanno organizzando numerose sorprese per ringraziare i tifosi che l’ hanno sostenuta fin qui. Ore 20.30, Palazzetto dello Sport di S. Agnese.

CONDIVIDI