Shalom – seconda giornata girone B: Pescara, basta un gol per superare il Bari.

259
BENEVENTO. Antistadio Ciro Vigorito.
Un Bari molto sfortunato si arrende per un solo gol di scarto ai più giovani abruzzesi (tutti del ’96 ed un ’97). Pugliesi sfortunati perché nel primo tempo vanno vicino alla rete del vantaggio, cogliendo una traversa al 23′ con un tiro da fuori area di Troccoli, la palla rimbalza sul campo, non dentro la linea di porta, ma sulla ribattuta nessun compagno si fa trovare pronto per ribadire in rete.
Nella ripresa il Pescara parte subito deciso e dopo soli 2 minuti passa in vantaggio con De Carolis, servito bene da Mancini: diagonale destro in area e Vicino è battuto, 1-0. Il Bari va vicinissimo al pareggio un giro di orologio più tardi, prendendo un’altra traversa sempre con Troccoli, decisamente non è giornata per il giovane attaccante biancorosso. Qualche minuto dopo sale alla ribalta il portiere barese Vicino, con una gran bella parata su una girata al limite dell’area di De Carolis. Nel primo minuto di recupero, ultima chanche per il Bari, più precisamente per Capriati, ma Abibi si fa trovare pronto con una parata che salva il risultato.
IL TABELLINO
PESCARA -BARI 1-0
2′ st De Carolis
PESCARA: Abibi, Basilicata, Di Nicola, Vitturini, Schiazza, Florimbj, Morelli (28’ st Giallonardo), Silvestri, De Carolis (25’ st Papa), Mancini (17’ st Marzucco), Paolucci (33’ st Cialini). A disp.: Ciccarelli, Liccardo, Rosafio.  All.: D’Eustacchio.
BARI: Vicino, Zinetti, Mercandante, Labia, Bitetti (12’ st Monopoli), Amoruso, Toskic, Pizzutelli (5’ st Calamaio), Troccoli (19’ st Capriati), Lorusso (16’ st  Bongermino) , Gjonaj (9’ st Giannelli). A disp.: Laera, De Paulis. All.: Tangorra.
Arbitro: Sig. Caputo di Benevento
Assistenti: Sigg. Ferrara e Lavorgna entrambi di Benevento
Ammoniti: 12′ st Calamaio e Monopoli (B), Basilicata e 23′ st Marzucco (P)
Angoli: 3-6 (Pt 1-3).
Recupero:  Pt 1’, St 4’.
CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.