La SG Volley stecca la prima: KO contro lo Sportland Montesarchio

6
La SG Volley stecca la prima. KO contro lo Sportland Montesarchio. Si dice sempre, meglio perdere in Coppa che in campionato. Ma se le premesse sono quelle viste ieri sera, l’ SG Volley deve lavorare tantissimo in questa settimana.
sg volleyPrima uscita stagionale, e purtroppo esordio casalingo amaro per le diavole rosse, che perdono 3-0 contro lo Sportland Montesarchio, nella prima gara valevole per la Coppa Campania disputata ieri sera presso il Palasport di San Giorgio del Sannio. Buone individualità, ma molto, troppo sottotono. Una squadra impacciata, che manca di aggressività e che può e deve fare decisamente di più.
Per mister Iarrobino manca il concetto di squadra, su cui tocca lavorare senza alibi. In una gara scialba e avara di emozioni è venuta fuori una squadra immatura, prevedibile, disattenta in difesa e con un mordente offensivo totalmente nullo. A 10 giorni dalla prima di campionato sono queste le valutazioni fatte dal mister a fine partita, e possiamo dirlo senza tema di smentita, c’è un enorme margine di miglioramento. Le ambizioni del sodalizio sangiorgese non ammettono alibi.
sg volleyDelusione mista a fiducia per l’inizio del campionato anche nelle parole del presidente Mauro Camerlengo che non nasconde di essere un po’ dispiaciuto per come è andata la partita:
“Abbiamo avuto cinque palle set nella prima frazione di gioco ma le abbiamo sprecate malamente. Loro alla prima ci hanno subito puniti. Mi rendo conto che c’è ancora tanto da fare, siamo discontinui, ma soprattutto bisogna acquisire una mentalità di squadra. Bisogna essere convinti dei propri mezzi e tutto questo oggi ci manca. Siamo in piena fase di rodaggio, dobbiamo migliorare le affinità tra tutte le componenti, ma nonostante tutto onestamente mi aspettavo qualcosa di più. Aspettiamo i prossimi incontri che sicuramente sapranno darci altre indicazioni.
sg volley sportland montesarchio
Le ragazze dello Sportland Montesarchio

In ogni caso ben venga questa sconfitta che sicuramente porterà un po’ di consapevolezza sulle difficoltà di questo campionato. Il nostro è un ottimo gruppo sia dal punto di vista tecnico che caratteriale, e sono convinto che sapremo riprenderci al più presto e regalare tante soddisfazioni ai nostri tifosi. A tal proposito permettetemi di ringraziare il numeroso pubblico accorso al Palasport in occasione di questa prima uscita stagionale. Tante persone per assistere ad una gara di coppa Campania non è da tutti i giorni, soprattutto se si considera l’orari e il fatto di aver giocare in un giorno infrasettimanale.” 

Fiducia e volontà di lavorare per migliorare e tirare fuori la grinta giusta per legittimare le ambizioni delle diavole rosse, vengono comunque fuori dalle intenzioni dello staff dirigenziale e tecnico. I margini per fare bene dunque ci sono.