Seconda Categoria – Girone A: gli scenari per Amorosi e Amici Schiapparelli

68

Due giornate al termine di un campionato condizionato, purtroppo, da diverse defezioni. Il girone A di Seconda Categoria si appresta a emettere gli ultimi verdetti, soprattutto per quanto riguarda la vetta della classifica.

AmorosiLa Amorosi vince il campionato se batte il Casale di Teano e la Riardo Soccer non fa altrettanto nello scontro diretto con la Junior San Cipriano. In questo caso, la compagine di Suppa avrebbe la certezza di ritrovarsi davanti ai casertani anche se la Giustizia Sportiva dovesse riconoscere loro i molto probabili tre punti con il Real Telesia. Questi i possibili scenari, ricordando che sia Junior San Cipriano che Riardo Soccer riposeranno in occasione dell’ultima giornata di campionato:

  • Vittoria Amorosi (49) e vittoria Junior San Cipriano (47): sanniti campioni ritrovandosi davanti alle due casertane, con la Riardo Soccer che chiuderebbe eventualmente a quota 47 punti in caso di conferma del successo con il Real Telesia.
  • Vittoria  Amorosi (49) e pareggio nel derby casertano: sanniti promossi in Prima Categoria, con la Junior San Cipriano che chiuderebbe a 45 punti e la Riardo Soccer proiettata al massimo verso i 48 punti.
  • Vittoria Amorosi (49) e vittoria Riardo Soccer (50): sarebbe decisiva l’ultima giornata di campionato, quando i sanniti affronteranno in trasferta il Castel Volturno. Vincendo si laureerebbero campioni, pareggiando andrebbero allo spareggio e perdendo dovrebbero accontentarsi dei play off. Ammesso sempre che alla Riardo Soccer vengano riconosciuti i tre punti a tavolino.

Vanno considerarti, per onore di cronaca, altre possibilità nel caso in cui l’Amorosi non riuscisse a battere il Casale di Teano:

  • Con un pari, i sanniti potrebbero al massimo ambire a disputare lo spareggio se la Riardo Soccer dovesse vincere. In caso contrario avrebbero altri 90’ per operare il sorpasso e aggiudicarsi il campionato.
  • Con una sconfitta servirebbe una vittoria della Junior San Cipriano o un pareggio nel derby casertano per non veder sfumare definitivamente la promozione che finirebbe nelle mani della Riardo Soccer.

Le tre compagini, in ogni caso, sono già certe di partecipare agli spareggi. Gli altri due posti se li contenderanno quattro squadre, dato che il Carinola dovrà recuperare la partita rinviata con il Real Telesia. Agli Amici Schiapparelli basterà battere lo stesso Real Telesia per avere la certezza matematica di entrare nella griglia play off, potendosi poi giocare con minori pressioni lo scontro diretto con la Virtus Gioiese, con l’intento di provare a migliorare l’attuale quarto posto.

Decretata, infine, la retrocessione in Terza Categoria. L’Agrocaleno, dopo l’estromissione avvenuta nel girone di ritorno, è ufficialmente ultimo in classifica.