Dopo la sconfitta di sabato, per la SG Volley è importante ora riuscire a reagire

4

sg volleyNon riesce alle atlete della SG Volley Tabacchi F.lli Collarile la missione di  sovvertire il pronostico della gara del Palapuglisi, che così escono sconfitte con il massimo scarto al cospetto di una Volley Battipaglia sempre più dominatrice del girone B del campionato di serie C femminile.

Ci si attendeva una prova di orgoglio ma così non è stato. Troppo sterile la prestazione delle ragazze sangiorgesi per pensare di impensierire una squadra ben organizzata e con l’entusiasmo a mille come quella salernitana. Una partita che è stata sempre in pugno delle atlete di mister Borghesio che, a parte il secondo parziale, giocato punto a punto fino al 23 pari, hanno condotto sempre con un buon vantaggio gli altri set dando la sensazione di non soffrire più di tanto la reazione delle ospiti.

sg volley
Camerlengo

Ora per le diavole rosse sannite sarà importante saper reagire. L’aspetto psicologico conta molto e, certamente, le tre sconfitte consecutive di queste ultime giornate non stanno aiutando il gruppo. Spetterà ai tecnici Alessandro Iarrobino e Raffaella Pericolo,  analizzare bene in settimana cosa non va e toccare i tasti giusti per far breccia nell’orgoglio delle ragazze, affinché ci sia la giusta reazione  ed escano da quel torpore in cui sono cadute. La consapevolezza ed i mezzi ci sono, ma bisogna avere la capacità di crederci. Sabato prossimo al Palasport arriva un lanciatissimo Montesarchio, terzo in classifica,  che sta facendo molto bene con ben quattro vittorie nelle ultime quattro giornate di campionato. Un derby molto importante quindi, dove l’imperativo sarà quello di non fallire, come sottolineato dalle parole del Presidente della squadra sangiorgese, Mauro Camerlengo, che in questo momento difficile ha voluto fare da “scudo” alle proprie ragazze.

“Non è il momento di fare drammi – ha dichiarato Camerlengo  – bisogna stare tranquilli e tentare di capire il da farsi.  Incontrerò lo staff tecnico per capire ed ascoltare il loro pensiero perché di sicuro non possiamo essere questi. Proveremo a capire come uscire da questa situazione. Sabato ci sarà un appuntamento importante, non perché giochiamo un derby, ma perché i tre punti in palio in questo momento valgono il doppio, almeno per noi. Mi aspetto una reazione ed una prova di carattere. Non possiamo deludere i nostri tifosi”.

Appuntamento quindi a sabato al Palazzetto dello Sport di San Giorgio del Sannio alle ore 18,30 per un derby che promette spettacolo.

[ASD SG VOLLEY 1997]