Sconfitta dolorosa a Marcianise…

180

futsalATLETICO MARCIANISE: Palladino, Campanile, Salzillo, De Angelis A, Lombardi, Armanno, Scialla, De Martino, Mandarino, Iadicicco, D’anna, De Angelis V, All. Di Carluccio Domenico.

BENEVENTO FUTSAL: Sferruzzi, Pepiciello, Carolla, Iannace, Panarese, Impronta, Franzese, Aquino A, Aquino P, Festa, Pietrovito All. Nicastro Arturo.


MARCATORI: 2’pt De Martino, 17’pt Iannace, 22’pt Panarese, 25’pt Iannace, 29’pt Franzese, 31’pt Campanile, 32’pt De Martino, 4’st D’anna, 10’st Scialla, 20’st De Martino, 25’st De Angelis A, 27’st Impronta, 30’st Scialla, 31’st Impronta.


AMMONITI: Campanile, Salzillo, Iadicicco, Sferruzzi.

ESPULSI: Franzese.


Alla tendo-struttura Aldo Moro di Marcianise, finisce una partita spettacolare e ricca di emozioni tra Atletico e Benevento Futsal. Il risultato è di 8 a 6, ma i sanniti nel primo tempo hanno fatto vedere che anche senza gli assenti, potevano portare a casa qualche punto prezioso per i play-off. Dopo due minuti è subito De Martino a realizzare un calcio di rigore procurato dall’ultimo uomo Sferruzzi. Pareggia subito i conti Iannace, che a pochi secondi dal suo ingresso finalizza una bella azione manovrata dall’inesauribile Impronta. In 10’min il Futsal sulle ali dell’entusiasmo si porta sul 1 a 4, grazie alle reti di Panarese, ancora Iannace e Franzese. I locali non ci stanno a perdere tra le mura amiche e cambiando mentalità attaccano tutti gli spazi mettendo in difficoltà gli ospiti. Marcianise aiutato anche dal direttore di gara, che dopo il goal di Campanile concede un altro rigore, bravissimo Campanile a realizzarlo e a diminuire lo svantaggio mandando le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 3 a 4. Nella ripresa l’Atletico inizia col piede giusto e subito capitan D’anna pareggia i conti. Gli ospiti sono stanchi e pagano le molte assenze, come quella di Ciullo,Dell’Oste,Zullo e Aquino C, costretti così a fare qualche fallo tattico che l’arbitro non prende bene, espellendo il giovane Franzese. Sfruttando la superiorità numerica, Scialla insacca la rete del vantaggio mandando in tilt i giallorossi che ormai sembrano andare allo sbaraglio. De Martino, De Angelis e Scialla sono gli autori degli altri goal, mentre a non far sfigurare i suoi è il motorino Impronta, che grazie alla sua doppietta diminuisce lo svantaggio facendo tornare a casa la squadra col morale più sollevato e non con quello della totale disfatta.

CONDIVIDI