Sanniti Five Soccer, domani il match che vale la stagione contro l’Agostino Lettieri

50

L’attesa sta per terminare, domani pomeriggio con fischio d’inizio alle 15.00 i Sanniti Five Soccer sul parquet del Palatedeschi affronteranno l’Agostino Lettieri, con la formazione irpina che precede i giallorossi sempre di un punto e qualora dovesse far risultato pieno nel Sannio, approderebbe in serie C2. Domani infatti va in scena la penultima giornata di campionato e la truppa del duo Pellegrino – Bovio è chiamata ad invertire le gerarchie in testa alla classifica, per poi affrontare l’ultima gara della regular season da capolista.

A presentare la gara sono i due capitani, nonché grandi amici, Donato Biele e Nicola Parmigiano. “Parlando della partita di domani – esordisce Donato – il pensiero va subito alla partita di due anni, quando vincemmo sul loro campo e quella vittoria ci permise di riaprire il discorso relativo alla vittoria del campionato che poi abbiamo vinto. Domani sarà ancora più decisiva perché siamo alla penultima giornata e dalla sconfitta dell’andata abbiamo collezionato soltanto vittorie. Questo è stato un campionato molto combattuto, con ben quattro squadre che fino a poche settimane fa hanno lottato per la vittoria finale. Adesso ne sono rimaste due e il Lettieri è una squadra che fa del gruppo la sua forza, dato che rispetto a due anni fa ha cambiato veramente poco. Allo stesso tempo però anche il nostro è un gruppo importante e penso che lo abbiamo dimostrato nel corso della stagione, superando da grande squadra i momenti negativi. In settimana purtroppo ci ha lasciati il padre di Loris Iannotti, il capitano della Juniores, ci teniamo quindi ancora di più a vincere in modo tale da dedicargli la vittoria. Un altro rammarico è rappresentato dal dover giocare una partita così importante a porte chiuse, con i nostri sostenitori costretti a dover rimanere a casa”.

La parola passa quindi all’altro capitano, Nicola: “Quella di domani è una partita che con ogni probabilità, per entrambe le squadre, chiuderà un ciclo di nove mesi. Entrambe arriveremo a questo appuntamento nei migliori dei modi, avendo accumulato un buon numero di vittorie nelle ultime settimane e ciò la renderà una vera e propria finale. Da parte nostra crediamo fortemente nella vittoria del torneo e per quanto dimostrato in tutta la stagione ritengo che meritiamo di vincerlo. Allo stesso avremo un grande rispetto dei nostri avversari, che come noi meriterebbero l’accesso diretto alla categoria superiore”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.