Sanniti Five Soccer tornano alla vittoria contro l’ultima in classifica

15

sanniti five soccerTornano alla vittoria i Sanniti Five Soccer, dopo la sconfitta immeritata di Maddaloni di sabato scorso, battendo nel proprio “fortino” l’ultima della classe Sinuessa Mondragone per 10-3. Una vittoria importantissima che rilancia il roster del duo Pellegrino-Bovio in classifica e restare il più possibile agganciati al treno della salvezza diretta. Partono benissimo i giallorossi con concentrazione e voglia di portare a casa il risultato sin dalle prime battute, disputando un grande primo tempo (6-1…) per poi “contenere” gli avversari, senza strafare nel secondo tempo.

sanniti five soccer
Il duo Bovio Pellegrino

Il duo Benito Pellegrino – Tiziano Bovio inizialmente scelgono come quintetto Donato Biele tra i pali, capitan Mario Pastore ultimo, il giovane Loris De Luca pivot con Fabio Lanni e Graziano Zarrelli laterali. Al 5° minuto i giallorossi sono già in vantaggio con De Luca e nel giro di 5 minuti chiudono praticamente la gara con le reti di Fabio Lanni al 10’, con la pregevole doppietta di Zarrelli al 12’ e 14’e la rete di Landolfi al 17’, quest’ultimo tornato finalmente al goal con continuità. Prima del riposo gran goal del giovane Ranauro al 24’ minuto come piacevole sorpresa di giornata; sul finire della prima frazione la rete del Sinuessa su disattenzione generale di tutta la squadra, apparsa nell’occasione distratta e già con la testa negli spogliatoi.

sanniti five soccerIl secondo tempo, subito dal primo minuto un altro giovane Raffaele Di Nunzio che sfiora per ben due volte la rete, ma è la concentrazione a calare che porta ancora in goal gli ospiti al 7’. Ci pensa Landolfi a chiuderla e a spegnere, ogni tentativo di rimonta degli avversari con una doppietta al 17’ e al 19’ minuto. Al 26 minuto entra nel tabellino dei marcatori anche De Mare. Prima del fischio finale la terza marcatura del Sinuessa e la rete di Ranauro per la sua personale doppietta.

Siamo stati bravi noi – esordisce mister Tiziano Bovio – a mettere la gara sui binari giusti sin dai primissimi minuti, entrando concentrati e vogliosi di portare a casa la vittoria; in serie C2 non esistono gare facili e bisogna giocare sempre a “mille” per evitare brutte figure. I ragazzi hanno imposto subito il proprio ritmo e quindi nella prima frazione abbiamo chiuso la gara. Nella ripresa c’è stato un calo di concentrazione, abbiamo giocato meno da squadra e più “individualmente” concedendo qualche goal al Sinuessa. Siamo contenti della vittoria, del primo tempo, un po’ meno del secondo. Non dobbiamo mai abbassare il ritmo e giocare sempre con due tocchi e con intensità. Ora ci aspetta un altro scontro diretto in quel di Marigliano che dobbiamo assolutamente fare punti per sperare nella salvezza diretta.

sanniti five soccerSulla stessa falsa riga anche il “prof” Roberto Luciani: Vittoria doveva essere e vittoria è stata. La squadra sin dai primi minuti è stata attenta e ordinata in campo. Già dagli spogliatoi, negli occhi dei ragazzi, si vedeva la voglia di portare a casa i tre punti. Sapevamo dell’importanza di questa gara che era solo la prima delle difficili prossime gare che dovremo affrontare con la stessa cattiveria e grinta. Felice per la tripletta di Landolfi, nonostante una non perfetta condizione fisica e soprattutto della buona gare dei giovani Goduto, Di Nunzio e di Ranauro autore di una bellissima doppietta.

Il tabellino:
Sanniti Five Soccer – Sinuessa Mondragone 10-3 (pt 6-1)

Reti Sanniti: Landolfi (3), Zarrelli (2), Lanni, De Mare, Ranauro (2), De Luca.

Sanniti Five Soccer: Biele, De Luca, Pastore, Lanni, Zarrelli.
Subentranti: Goduto, Di Nunzio, Landolfi, Muscetti, De Mare, Aquino, Ranauro.
All.: Bovio – Pellegrino.