Il San Salvatore Telesino torna a correre con Bellafemmina e Spagnuolo

40

Il San Salvatore torna a correre dopo lo stop esterno di domenica a Vitulazio, che oggi è volato al primo posto in classifica, e torna prepotentemente in corsa per un posto play off. A favorire la truppa di Zoccolillo sono anche i risultati delle altre pretendenti. I padroni di casa, nonostante l’assenza di quattro pedine fondamentali come Pacelli, Silvestri G., Di Cerbo e Landino con un rotondo 2 a 0 griffato da Bellafemmina e Spagnuolo archivia la pratica New Cales senza soffrire più di tanto le scorribande avversarie. Ottima la prova dei nuovi arrivi Bartone e Riccio, da lodare il lavoro del segretario Cutillo che li ha cercati con insistenza, che hanno portato qualità e quantità nella zona nevralgica del calcio.

La gara parte in sordina, complice anche il primo caldo primaverile, e la fase di studio si protrae oltre il dovuto. La prima occasione è peró di marca granata con Bartone pericoloso su calcio piazzato ma la palla sfiora la traversa. Al 21’ Squillo del Cales con Zona che dopo uno svarione di Bellafemmina tenta di centrare l’incrocio: palla fuori. Al 32’ I locali aumentano la pressione dopo un leggero predominio ospite, a provarci su cross dalla destra di Bellafemmina è Giannotta ma il tiro è debole. Al 36’ Maturo A., conquista un calcio di punizione da posizione invitante, Bellafemmina si incarica della battuta e disegna una traiettoria imprendibile per l’estremo difensore ospite con la palla che si spegna all’incrocio dei pali. Ancora padroni di casa in attacco. Al 39’ Maturo A. chiude il triangolo con Giannotta che da posizione defilata tenta la conclusione, facile presa del portiere.

Nella ripresa il San Salvatore prova a chiudere la gara e sciupa due occasioni con Giannotta e Bartone senza però trovare la rete del 2 a 0. Al 65’ gli ospiti si rendono pericolosi con Capuano ma Perna dice no. Al 69’ Spagnuolo, imbeccato da Bellafemmina, tenta il tiro a giro sul secondo palo palla che si spegne sul fondo. Partita che tutto sommato va via in sostanziale equilibrio meglio i padroni di casa che riescono peró a far girare la palla con regolarità. Al 75’ il raddoppio arriva ancora una volta su calcio di punizione, conquistatoi da Riccio, con Spagnuolo che spedisce la palla lì dove Micillo non puó arrivare. All’85’ gli ospiti provano a ridurre le distanze e Zona tenta la conclusione sugli sviluppi di una ripartenza ma Perna blocca senza patemi. Nel finale occasione sprecata per Giannotta mentre nel recupero slalom di Bartone che entra in area e mette al centro per Napolitano che la gira in rete ma il portiere ospite si supera con un intervento miracoloso e si ripete subito dopo su Maturo E. che si era fiondato sulla ribattuta. Proprio sul triplice fischio cerca gloria anche a Riccio ma la mira è da rivedere. Prova dunque di maturità per il sodalizio di Avitabile che ora tornerà a lavoro in settimana per preparare la sfida delicatissima di Apollosa.

New Cales: Micillo, Rotunno, Martino(47’st Monfreda), Grandi, Mancini, Noviello, Di Bernardo, Sbanca, Zona, Capuano, Monteforte(40’pt Palumbo). All. Sagliocca.

San Salvatore Calcio: Perna, Bellafemmina, Natillo, Porto, Ricciardi, Silvestri(79’ Maturo E.), Bartone, Maturo M.(60’ Riccio) Giannotta, Napolitano, Maturo A(65’ Spagnuolo). A disp: Gilardi. All. Zoccolillo.

Arbitro: sig.ra Francesca Izzo di Benevento.

Reti: 36’ Bellafemmina, 75’ Spagnuolo.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.