Salernitana-Benevento secondo Fifa17 (VIDEO)

448

classifica-serie-b-fifaPremessa obbligatoria: è un gioco. Un gioco come il calcio, d’altra parte, quindi inutile prenderlo troppo sul serio. Ergo: avremmo potuto tranquillamente evitare di pubblicare questa simulazione e di conseguenza “annullare” qualsiasi gesto scaramantico che sicuramente vi starà sfuggendo (lo ammettiamo, è successo anche a noi…), ma abbiamo preferito rimanere fedeli alla linea intrapresa la scorsa settimana, quando iniziando il ciclo di simulazioni su Fifa 17 con Benevento-Novara, avevamo messo in conto che non sempre la realtà virtuale avrebbe premiato i colori giallorossi (che è bene ricordarlo, si affacciano al palcoscenico della serie B e di Fifa17 per la prima volta). Eppure, al di là del risultato di 2-1 maturato sul campo virtuale, si è visto un Benevento dominante all’Arechi (sempre virtuale) di una Salerno a sua volta virtuale. Insomma, quello emesso dal nostro Fifa17 sulla console PlayStation 4 è un verdetto che il Benevento di Baroni (quello vero!) è pienamente in grado di ribaltare. Il 2-1 finale comunque, per quanto può contare, risulta a dir poco ingiusto.

La cronaca:
Benevento padrone del campo, sconfitta immeritata, tante occasioni per i giallorossi che falliscono più volte il gol fermati dalle parate di Terracciano, indubbiamente il migliore in campo. Sbagliano tanto i sanniti nella prima frazione che si chiude sul punteggio di 0-0 e con l’infortunio di Melara. Nella ripresa la sblocca il Benevento: affondo di Ceravolo a sinistra e traversone per il colpo di testa vincente di Cissè. I giallorossi falliscono a più riprese il raddoppio permettendo alla Salernitana di pareggiare con Donnarumma su rigore (fallo di mano di Padella) e di operare il sorpasso in pieno recupero sempre con l’attaccante di Torre Annunziata.

SALERNITANA-BENEVENTO 2-1

SALERNITANA (3-5-1-1): Terracciano; Mantovani; Bernardini, Luiz Felipe; Zito, Della Rocca, Odjer, Busellato (84′ Improta), Vitale (73′ Caccavallo); Rosina; Coda (60′ Donnarumma)

BENEVENTO (4-4-2): Gori; Venuti, Padella, Lucioni, Lopez; Ciciretti, Chibsah, Buzzegoli (77′ Pajac), Melara (40′ Jakimowski); Ceravolo, Cissè (73′ Puscas)

MARCATORI: 68′ Cissè, 89′ (rig.) e 93′ Donnarumma

AMMONITI: Vitale per la Salernitana e Ceravolo per il Benevento

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.