Rugby: Gladiatori ennesima sconfitta, buona la prima per il Rugby Benevento, vince il IV Circolo U.16

159

camporugbySe oramai non fà piu’ notizia la sconfitta dei Gladiatori Sanniti nel campionato di serie A, c’è comunque da festeggiare in casa sannita, per la preziosa vittoria ottenuta dal Rugby Benevento nella prima fase degli spareggi per accedere alla serie B. I biancoazzurri guidati da Roberto Ricci hanno violato il terreno del Rugby Trepuzzi Salento con il risultato di 31 a 14. Ottima gara quella giocata dai rugbysti sanniti sempre attenti e ben organizzati. Basterà interpretare la gara di ritorno allo stesso modo per poter affrontare la vincente dell’ altra semifinale, per poi contendersi la vittoria del mini girone denominata Fase Area 4 . La strada che porta alla B è ancora lunga, ma come si dice, chi ben inizia è alla metà dell’opera. L’appuntamento per la gara di ritorno è fissato per domenica 6 maggio ore 15  campo Pacevecchia. Se in casa biancoazzurra si festeggia, in quella dei Gladiatori non si aspetta altro che la fine di un calvario. Anche oggi i ragazzi del Presidente Liguori si sono battuti con coraggio sin quando hanno potuto, poi come sempre è accaduto durante questo campionato, la poca consistenza ha fatto la differenza. A violare il Pacevecchia è stato un modesto Valpolicella, con il punteggio di 37 a 18, che effettivamente penalizza forse troppo la prova offerta dai sanniti. Bisogna pensare solo a concludere questo campionato, cercando di mantenere un certo entusiasmo, per poter poi subito ripartire alla riconquista della serie A. Un’altra bella notizia per il movimento rugbystico sannita arriva dalla vittoria del Rugby IV Circolo guidato da Gianluca Cipollone che nella gara di andata della prima fase per il titolo italiano di categoria, ha vinto in casa della Rugby Capitolina Roma con il punteggio di 32 a 10. Gran bella partita per i ragazzi del Presidente Lorenzo De Vanna,  che sin dalle prime battute hanno fatto capire che oggi la vittoria non sarebbe loro  sfuggita. Ora bisogna concentrarsi per la partita di ritorno prevista per domenica 6 maggio, dove i giovani rugbysti sanniti daranno sicuramente prova di voler continuare a credere nel titolo italiano.

CONDIVIDI