A Riccione il Centro Schermistico Sannita fa il carico di entusiasmo e partecipazione

84

E’ calato il sipario al PlayHall di Riccione sulla 54esima edizione del Gran Premio Giovanissimi nazionale under 14 “Renzo Nostini” – trofeo “Kinder +Sport 2017” che ha visto impegnati anche gli atleti del Centro Schermistico Sannita.

Per la società sannita è stata una grande prova organizzativa affrontata nel migliore dei modi grazie a tutto lo staff tecnico e alla fattiva collaborazione dei genitori dei ragazzi. Il Centro Schermistico, infatti, ha organizzato una carovana di auto per accompagnare i giovani schermidori portando ben nove atleti ad un campionato nazionale.

Bella soddisfazione è arrivata dal fioretto maschile, categoria maschietti, grazie a Federico Saviano che si è classificato 47esimo sugli oltre 180 partecipanti. Il giovane Federico è uscito ai 64esimi di finale per poche stoccate al cospetto del “gigante” Francesco Greselin di Conegliano. Sempre nella categoria maschietti si è distinto anche Federico Parente. Per il fioretto maschile, categoria giovanissimi hanno mostrato progressi gli schermidori Francesco Di Blasio e Francesco Fiorentino. A chiudere il quadro del fioretto maschile è stato Riccardo Russo, che nella categoria ragazzi, ha dimostrato di stare bene in pedana.

Sul fronte del fioretto femminile si sono distinte nella categoria giovanissime Francesca Crafa e Fabiana Crocco, mentre nella categoria bambine bene anche la giovanissima Stefania Mottola. Discorso a parte per Alberta Truppi impegnata nella categoria allieve che dopo un ottimo girone di qualificazione si è arresa nella prima gara diretta di fronte ad un’avversaria dotata di maggiore esperienza.

Nella spada maschile, categoria ragazzi, buona prova per il giovanissimo Manuel Palma.

Dunque, al di là dei risultati ottenuti, è stata una bella prova di maturità per i ragazzi guidati dall’istruttore tecnico nazionale Dino Improta, che hanno dimostrato ancora una volta un grande entusiasmo e una bella partecipazione verso lo sport nobile della scherma.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.