Puscas: “In serie A col Benevento, altrimenti pronto per altro”

734

E’ senza ombra dubbio l’uomo del momento in casa Benevento. George Puscas ha trasformato i mugugni in applausi, rivelandosi essere il trascinato dei giallorossi in questo finale di stagione. L’attaccante rumeno, classe ’96, è balzato così agli onori della cronaca. I tempi dell’Inter sembrano meno lontano dopo le ultime prestazioni e proprio della società nerazzurra Puscas ha parlato a Dolce Sport.

Mi mantengo sempre in contatto con l’Inter. Quando si è trattato di recuperare dal problema al ginocchio mi hanno aiutato, ho trascorso un mese a Milano per le cure. Con l’Inter ho un contratto fino al 2020, potrei di certo rimanere al Benevento se dovessimo centrare la promozione in Serie A, ma non so dirlo con certezza”, ha confidato Puscas, “vedremo dopo le vacanze, posso però dire di sentirmi pronto per tornare all’Inter e per qualsiasi avventura. Tornare in Romania? Non ci ho mai pensato, qui sto bene. Sicuramente voglio tornare in Nazionale. Adesso abbiamo la finale col Carpi, peccato non poter giocare la gara d’andata per la squalifica. Voglio vincere“.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.