Prossimo avversario: Lumezzane

187

Benevento LumezzaneFinalmente vittorioso per la 1a volta dopo una trasferta in quel di Foggia, il Benevento si appresta ad affrontare con il Lumezzane la prima di due gare casalinghe consecutive, con la speranza di annullare del tutto il gap iniziale dei 6 punti di penalizzazione.

I precedenti tra le due squadre sono solo 2, entrambi nel 2009/10, ovvero due stagioni fa.
Nel computo totale i sanniti sono quindi in vantaggio dato che in casa vinsero per 2-1 (rete iniziale di Pintori, allora al Lumezzane, pareggio di D’Anna e rigore siglato da Clemente per il Benevento), e al ritorno ci fu un pareggio per 0-0.

Dunque l’ex della partita è il sopracitato Andrea Pintori che nelle file rossoblù (biancazzurri in trasferta) ha messo a segno 19 reti in 59 presenze in due anni di militanza.
Per quanto riguarda invece la storia societaria, il Lumezzane Calcio è stato fondato nel 1946, ma solo nel 1992-93 entra a far parte del circuito professionistico, a completamento degli organici dell’allora C2. In totale le partecipazioni dei bresciani ai campionati di C/Lega Pro sono 18, mentre sono solo 6 quelle ai campionati di D (Dilettanti/Interregionale).
Nel 1996-97 arriva la prima promozione in C1 avendo vinto il campionato, e nel 1998-99 arriva a giocarsi in finale playoff l’accesso alla serie B. Accesso che purtroppo non avverrà, vista la sconfitta sul campo neutro di Cremona contro la Pistoiese per 2-1.

Nella stagione 2003-04 ritorna a disputare la finale playoff per la serie B, ma deve arrendersi nuovamente, questa volta contro il Cesena (pareggio 1-1 a Cesena e sconfitta in casa per 2-1).

Prima soddisfazione, e primo alloro nel proprio palmares è la Coppa Italia di Lega Pro vinta nel 2009-10 contro il Cosenza (vittoria 4-1 in casa e pareggio 1-1 a Cosenza).
Sempre in Coppa Italia, ma questa volta di A e B, il Lumezzane raggiunge il suo miglior risultato disputando gli ottavi di finale contro l’Udinese contro cui però perderà per 2-0.

Tornando al presente, nell’ultimo calciomercato la squadra bresciana ne è uscita completamente rinnovata e ringiovanita, con molti giocatori nati negli anni ’90. Sempre nella stessa sessione ha acquisito però anche la giusta esperienza con Antonelli Agomeri, Malagò (entrambi dalla Triestina), Giosa (dalla Reggina), e Gasparetto (dalla Cremonese).

La rosa è dunque così composta:

Portieri:
Brignoli (’91) – Ostricati (’93) – Rossi (’91).

Difensori:
Bertè (’94) – Giosa (’83) – Guagnetti (’92) – Luciani (’90) – Malagò (’78)- Mollestam (’91) – Pini (’86) – Sabatucci (’91).

Centrocampisti:
Baraye (’92) – Dadson (’90) – Faroni (’91) – Finazzi (’90) – Fondi (’89) – Maccabiti (’91) – Prevacini (93′) – Sevieri (’91).

Attaccanti:
Antonelli Agomeri (’80) – Bradaschia (’89) – Ferrari (’80) – Gasparetto (’80) – Inglese (’91).

A guidare il Lumezzane c’è Davide Nicola ex giocatore rossoblù, passato dal campo alla panchina già l’anno scorso, quando prese il posto di Leonardo Menichini. Con lui la squadra si schiera con un 4-4-2 la cui probabile formazione dovrebbe essere la seguente:

Rossi; Luciani, Giosa, Malagò, Pini; Antonelli Agomeri, Baraye, Finazzi, Faroni; Ferrari, Inglese.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.