Settimana impegnativa per la Pro Vercelli e Longo perde due pedine

252

Non è certamente iniziata nel migliore dei modi una settimana che si preannuncia impegnativa in casa Pro Vercelli. Sconfitta davanti al proprio pubblico dallo Spezia nell’ultimo turno di campionato, la compagine piemontese si appresta a recuperare la sfida di Ascoli, in programma domani pomeriggio, e sabato farà gli onori di casa al Benevento di Marco Baroni.

La MantiaIl tecnico Moreno Longo, nel frattempo, deve fare i conti con due importanti e già certe defezioni. Sia contro i bianconeri che contro i giallorossi mancheranno infatti il portiere Provedel e l’attaccante La Mantia. L’estremo difensore, espulso sabato scorso, ha rimediato due turni di squalifica “per avere, al 9° del secondo tempo, rivolto all’Arbitro un’espressione irriguardosa“. L’attaccane, invece, è rimasto vittima di un infortunio e quest’oggi si sottoporrà agli esami del caso per valutare l’entità del problema accusato alla gamba destra. Le sensazioni non sembrerebbero essere positive e per il giocatore di Marino si prevederebbe, nella migliore delle ipotesi, almeno un mese di stop.

Una tegola per i bianchi, impegnati nella corsa alla salvezza, e tra i tifosi qualcuno invoca il ritorno sul mercato degli svincolati. Il primo nome a balzare agli onori della cronaca è quello di Rolando Bianchi, libero dopo l’addio al Perugia e inseguito con insistenza dal Matera di Gaetano Auteri.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.